Industria

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha nuovamente attaccato la Cina, ha rilasciato questa dichiarazione in merito al virus corona

Washington: Presidente Donald Trump Ha detto che dopo lo scoppio del virus Corona (Covid – 19) in America, l'atteggiamento del suo paese nei confronti della Cina “è cambiato molto”. Trump ha anche ribadito che la Cina avrebbe dovuto fermare questa infezione mortale (pandemia di Corona) nella stessa Wuhan. Trump si è anche scagliato contro il governo cinese per aver gestito lo scoppio di Kovid – 19 in precedenza.

Ha detto ai giornalisti alla Casa Bianca martedì, “Dal momento che il virus cinese ci ha colpito, penso che il nostro atteggiamento sia cambiato molto nei confronti della Cina. Avrebbero dovuto essere in grado di fermarlo. Quindi ci sentiamo diversi. “

TV DAL VIVO

Facci sapere che il mese scorso Trump ha affermato che la Cina dovrebbe essere ritenuta responsabile per il suo “segreto, frode e occultamento”. Per questo motivo, il virus mortale si diffuse in tutto il mondo. Tuttavia, la Cina ha negato le accuse.

Secondo il John Hopkins Corona Virus Resource Center, più di 1 crore 80 persone in tutto il mondo sono state infettate da infezione e sette lakh Più della vita è andata perduta. L'America è la più colpita da questa epidemia. Nel paese 47 più di un milione di persone sono state contagiate e anche la figura dei morti è 1, 56, È più grande di 000.

Si prega di dire che il virus corona è nato nella città cinese di Wuhan nel dicembre dello scorso anno. Ha anche gravemente colpito l'economia mondiale.

Il Fondo monetario internazionale afferma che ci sono segni di un grave rallentamento dell'economia globale.

Trump ha detto ai giornalisti che 70 i casi stanno cadendo nelle aree percentuali. Questi erano 36 percento lunedì scorso.

Il Presidente ha anche affermato che anche il tasso di mortalità è diminuito. All'inizio della giornata, il segretario stampa della Casa Bianca kayleigh mcenany ha dichiarato che il presidente si sta concentrando su TickTock per proteggere i dati personali di milioni di persone nel paese. Ha affermato che, secondo la legge cinese, è necessario che le società cinesi cooperino con i servizi di sicurezza e di intelligence, che danno accesso a dati stranieri al Partito comunista cinese (PCC).

McInerney ha dichiarato che queste società sono in ultima analisi responsabili nei confronti del PCC che ignora gli interessi americani ed è contrario ai valori e ai diritti degli individui. Il Presidente prenderà una forte posizione contro la Cina su questo.

(lingua di inserimento )

Related Articles

Close