Industria

Il Pakistan ha vietato 5 app tra cui Tinder per non aver rimosso contenuti pornografici

Islamabad: Pakistan (Pakistan) immorale martedì E molte altre app di appuntamenti, tra cui Tinder, sono state bandite per aver mostrato contenuti pornografici. L'azione arriva pochi giorni dopo che il governo ha avvertito di vietare YouTube. La Pakistan Telecom Authority (PTA) ha affermato in una dichiarazione che è stata intrapresa un'azione contro Tinder, Tagged, Scout, Grider e Se Hi dopo aver omesso di rimuovere il contenuto inappropriato. A tutti è stato chiesto di rimuovere contenuti pornografici secondo le leggi pakistane, ma non è stata intrapresa alcuna azione per loro conto. Dopo di che è stato bandito.

Action Moral Policing

Shahzad Ahmed, direttore del gruppo per i diritti digitali “Bytes for All”, ha descritto l'azione del PTA come “polizia morale”. Ahmed ha detto all'agenzia di stampa AFP che il governo non può decidere quale app utilizzerà una persona adulta e quale no. Ha chiamato Bain completamente sbagliato.

Elimina contenuto, quindi considera

Tinder non ha commentato l'azione pakistana. Il PTA afferma che se le aziende seguono le leggi del paese e rimuovono il contenuto osceno, il divieto può essere preso in considerazione. La scorsa settimana, l'Autorità per le telecomunicazioni ha anche chiesto a YouTube di rimuovere immediatamente alcuni video discutibili. Ha anche avvertito che se non fatto, verranno intraprese azioni contro di lui. L'azione del governo viene vista come un tentativo di controllare la censura e i social media. A luglio, l'app di social media di proprietà cinese TikTok ha ricevuto anche un avviso finale che ordinava la rimozione immediata di contenuti pornografici.

TV DAL VIVO:

Related Articles

Close