Industria

Il nipote del Mahatma Gandhi è morto per infezione da Covid-19, 3 giorni prima del suo compleanno

Mahatma Gandhi

Corona virus all'età di 66 di Satish Dhupelia, pronipote del Mahatma Gandhi. (Covid – 19) è morto a Johannesburg, in Sud Africa a causa di complicazioni legate a.

Johannesburg: Satish Dhupelia, pronipote del Mahatma Gandhi, è morto a Johannesburg, in Sud Africa, a causa di complicazioni legate al coronavirus. Aveva 66 anni e lavorava come operaio comunitario in Sud Africa. La sua famiglia lo ha confermato.

Corona infetta durante il trattamento della polmonite

La sorella di Satish Dhupelia, Uma Dhupelia-Maesthari, lo ha confermato e ha dichiarato che suo fratello è morto per complicazioni legate a Kovid – 19 è. Ha detto che suo fratello aveva la polmonite ed è stato in ospedale per un mese per le sue cure e durante questo periodo è stato colpito dal Coronavirus.

TV DAL VIVO

è morto per un attacco di cuore

Uma Dhupelia ha detto in un post sui social media: 'Il mio caro fratello è morto dopo aver sofferto un mese di polmonite. Durante il trattamento in ospedale, è stato colpito da Kovid – 19. In un post scritto su Facebook domenica, ha detto: “Ha avuto un attacco di cuore questa sera, dopo di che è morto.”

Erano passati tre giorni prima del suo compleanno

Per favore, dì che tre giorni fa era il compleanno di Satish Dhupelia. Uma Dhupelia ha dichiarato nel suo post, 'Nascita di Satish Dhupia 19 novembre è nato come figlio di Shashikant e Sita Dhupelia. Ci sono due sorelle Uma e Kirti Menon nella famiglia di Satish Dhupelia, che vive qui. Tutti e tre sono gli eredi di Manilal Gandhi, che il Mahatma Gandhi lasciò in Sud Africa per completare i suoi compiti e tornò in India.

Related Articles

Close