Industria

Il “nemico” dell'America ha deriso le elezioni presidenziali, ha detto: non ci importa

Teheran : Martedì il leader supremo dell'Iran, l'Ayatollah Ali Khamenei, ha deriso le elezioni presidenziali statunitensi in un discorso televisivo, citando affermazioni infondate di brogli nel voto del presidente degli Stati Uniti Donald Trump. L'ayatollah Ali Khamenei ha ribadito la vecchia posizione dell'Iran che se Trump vince o Biden non ha importanza.

Durante il mandato quadriennale di Trump, la massima pressione potrebbe arrivare contro l'Iran, che potrebbe influenzare ulteriormente l'economia iraniana. Ciò potrebbe impedire a Teheran di vendere il suo petrolio greggio all'estero. Tuttavia, Biden ha detto che prenderebbe in considerazione la possibilità di unirsi nuovamente all'accordo nucleare di Teheran con le potenze mondiali 2015, dando un possibile sollievo ai travagliati riyal iraniani.

Khamenei ha detto: 'Se guardi alla loro situazione, è molto divertente da vedere. L'attuale presidente, che dovrebbe tenere le elezioni, dice che questa è l'elezione statunitense più truccata nella storia del paese “. Ha detto:” Chi lo dice? L'attuale presidente che sta organizzando le elezioni da solo. I suoi rivali dicono che Trump vuole una frode diffusa. Questa è la democrazia americana. “

Iran's stand

Khamenei ha detto che non abbiamo nulla a che fare con il risultato delle elezioni, il che significa che non influenzerà la nostra politica. La nostra politica è chiara e non ci sarà alcun impatto su nessuno che va o viene. “Khamenei (81) come il leader supremo dell'Iran, l'ultimo su tutte le questioni nel paese Decidere. Ha approvato gli sforzi per un accordo nucleare, in base al quale l'Iran aveva accettato di limitare il suo arricchimento di uranio in cambio della rimozione delle sanzioni economiche.

Tuttavia, Trump ha annunciato 2018 di ritirarsi dall'accordo statunitense affermando che non era né il programma di missili balistici dell'Iran né Risolve le sue politiche regionali. L'Iran è stato successivamente rimosso da tutte le sanzioni dell'accordo, sebbene Teheran dia ancora agli ispettori delle Nazioni Unite l'accesso ai siti nucleari.

( Input- Agency AP)

Video –

Related Articles

Close