Industria

Il governo thailandese ordina a Facebook di non rimuovere il post, verranno intraprese azioni

Tailandia

Il governo thailandese ha minacciato Facebook di intraprendere un'azione legale per un post che criticava la monarchia.

Bangkok: Il governo thailandese ha minacciato Facebook di intraprendere un'azione legale per un post che criticava la monarchia. Il governo ha ordinato ai funzionari di identificare il materiale “inappropriato”. La maggior parte dei 114 post rivelati finora sono stati pubblicati su Facebook, ma Twitter e YouTube potrebbero anche essere coinvolti nella violazione del Computer Crimes Act.

È stato detto: 'Tutte le prove saranno raccolte e presentate in tribunale. Non appena il tribunale emetterà l'ordine, verrà inviato su tre piattaforme. Se 15 questi account non vengono chiusi o i post non vengono eliminati entro giorni, intraprenderemo immediatamente un'azione legale. '

Nel frattempo, mercoledì il re del paese Maha Vajralongkorn ha prestato giuramento in un nuovo gabinetto. Durante questo periodo è stato chiamato “ordine e pace”, ma recentemente non si è fatto cenno alle proteste studentesche antigovernative. Queste proteste richiedevano una riforma della potente monarchia.

Leggi anche: l'America ha detto ai suoi cittadini, non andare in Pakistan in nessuna circostanza

Questa è stata la prima apparizione pubblica di Raja dopo due importanti proteste guidate dagli studenti.

Finora il governo ha arrestato due organizzatori di questo movimento. Entrambi sono stati accusati di radunare folle violando il divieto di emergenza del coronavirus. Tuttavia, l'avvocato per i diritti umani Anon Nampa (35) e l'attivista studentesca Panpong Jadnok ( hanno arrestato ) Ora rilasciato su cauzione.

Per favore, dite che nel paese 18 le proteste si svolgono quasi ogni giorno da luglio. Questa manifestazione è stata fatta per chiedere le dimissioni di Prayuth, che per la prima volta 2014 ha assunto il colpo di stato e allo stesso tempo il dominio dell'esercito della politica qui Conclusa.

Related Articles

Close