Industria

Il GAFI spaventa il Pakistan: Imran Khan ha detto che, se inserito nella lista nera, sarà rovinato

Islamabad: Per essere chiamato il 'capo' del terrorismo Il Pakistan è estremamente spaventato dall'azione della Financial Action Task Force (FATF). Il primo ministro Imran Khan afferma che se il Pakistan entrerà nella lista nera del GAFI, l'economia del paese sarà distrutta e la valuta pakistana dovrà affrontare il declino dell'India. Parlando a un canale di notizie privato, Khan ha affermato che se il Pakistan viene inserito nella lista nera del GAFI, la sua posizione sarà come quella dell'Iran. Nessuno si occuperà di noi, nessun istituto finanziario internazionale ci sosterrà.

Ho molte possibilità

Descrivendo la sua paura, Imran Khan ha detto: “Essere inseriti nella lista nera influenzerà la nostra valuta. La rupia pakistana cadrà e non sappiamo quanto. Non abbiamo riserve estere per risparmiare denaro. Quando la rupia scende, tutto, dall'elettricità, al gas e al petrolio, diventerà costoso. Una volta inseriti nella lista nera, la nostra intera economia verrà distrutta a causa dell'inflazione ”. Il Pakistan è stato nella lista grigia del GAFI negli ultimi due anni. Ha molte opportunità per adempiere ai suoi impegni per portare trasparenza negli accordi finanziari e per intervenire sul finanziamento del terrorismo. La scadenza è stata aumentata più volte dal GAFI, ma il Pakistan ha fallito ogni volta.

Anche qui l'accusa contro l'India

Khan ha affermato che l'India sta cercando di spingerlo nel FATF. Ha detto: 'L'India ha cercato di far bandire il GAFI dal Pakistan negli ultimi due anni. Negli ultimi due anni ha cercato di inserirci nella lista nera con la comunità internazionale. Se questo divieto viene imposto, l'economia del Pakistan può essere distrutta. La nostra situazione può essere simile a quella dell'Iran, quindi nessuna istituzione finanziaria internazionale vorrebbe fare affari.

La scadenza è stata aumentata a causa di Corona

L'importante riunione della Financial Action Task Force (FATF) con sede a Parigi è prevista per ottobre, durante la quale si deciderà un'azione contro i pakistani. Il GAFI ha inserito il Pakistan nella lista grigia e gli ha chiesto di attuare un piano d'azione per tenere a freno i terroristi entro la fine del 2019, ma più tardi nell'epidemia di corona. A causa di ciò, la sua scadenza è stata prorogata.

Approssimativamente questa perdita annua

L'anno scorso, il GAFI ha chiesto al Pakistan di fornire informazioni sulle sanzioni finanziarie per tutti quei terroristi, di cui hanno parlato le Nazioni Unite. Include la mente dell'attacco di Pulwama Masood Azhar e 1993 Dawood Ibrahim di Mumbai Blast. Secondo il governo pakistano, il Pakistan sta perdendo circa 10 miliardi di dollari all'anno a causa dell'inserimento di Greylist da parte del FATF.

TV DAL VIVO:

Related Articles

Close