Industria

Il figlio di Trump ha attaccato Joe Biden, dicendo: “Mio padre non ha bisogno di un lavoro”

Washington: Presidente degli Stati Uniti Donald Trump (Donald Trump) ) Il vicepresidente esecutivo della campagna elettorale di Trump e il figlio di Trump, Eric Trump, si sono scagliati contro Joe Biden alla Convention nazionale repubblicana a Washington. Mentre parlava alla convention, Eric Trump ha descritto il rivale di suo padre Joe Biden come “una persona molto facile per la Cina comunista”.

Eric ha detto: 'Joe Biden è un politico e lui 47 fa politica da anni. È un politico di carriera che non sa nemmeno cose banali sui lavoratori americani o sugli affari americani.

Ha inoltre detto: 'È un politico che è una persona molto facile per la Cina comunista. Non solo questo, sarà come un grande sollievo per i terroristi. Joe Biden 400 si è impegnato a raccogliere trilioni di dollari di tasse. Mentre mio padre combatte ogni giorno per il popolo americano. '

In un messaggio a suo padre, Eric Trump ha detto: “Sono molto orgoglioso di quello che tu (Donald Trump) stai facendo per questo paese”. Rivolgendosi alla conferenza 36, Eric Trump ha detto che suo padre non è nella corsa presidenziale perché ha bisogno di un lavoro ma perché ha È noto che le persone che lavorano duramente in questo paese vengono lasciate indietro. Disse: “Mio padre ha promesso a ogni americano in ogni città, stato e città che renderà di nuovo grande l'America”.

Leggi anche: Corona virus ha fatto peggio L'India diventa il numero uno nei nuovi casi

Per favore, dite che anche sua moglie e la first lady di Trump, Melania Trump, della famiglia di Trump, hanno parlato alla convention.

La famiglia di Trump ha preso il sopravvento alla convention repubblicana, ha condotto una campagna appassionata

Vale la pena ricordare che la sua famiglia si è assunta tutta la responsabilità di promuovere il presidente Donald Trump con pieno zelo nella convenzione repubblicana e ha fatto un forte accenno ai suoi successi politici, economici e stranieri mentre si appellava agli americani affinché facessero di nuovo Trump presidente. Finora, la First Lady Melania Trump, i figli del presidente, Donald Trump Jr. ed Eric Trump, e la loro figlia Tiffany Trump hanno parlato alla Convention Nazionale Repubblicana.

La sua seconda figlia e consulente senior, 38 Ivanka Trump, terrà un discorso giovedì, l'ultimo giorno della conferenza. Il presidente Donald Trump e il vicepresidente Mike Pence saranno sfidati dal candidato alla presidenza del Partito Democratico Joe Biden e dal senatore Kamala Harris, suo alleato indiano-americano.

Parlando alla conferenza dal Rose Garden martedì, la first lady Melania Trump ha detto: “Donald è un marito che mi sostiene in tutto il mio lavoro”. Ha creato la sua amministrazione inserendo un numero senza precedenti di donne in ruoli di leadership e ha creato un ambiente in cui viene data priorità al popolo americano. Ha accolto con favore vari punti di vista e incoraggiato un pensiero straordinario. “

Melania Trump ha detto: “So che parlo a nome di mio marito e della mia famiglia quando dico che siamo grati per aver dimostrato fiducia nel renderlo il vostro presidente e che noi Ti sentirai onorato di poter servire questo incredibile paese per altri quattro anni. “

Melania ha detto che gli americani avevano bisogno di Trump per mantenere il suo presidente e comandante in capo per altri quattro anni. La prima sera della conferenza di lunedì, Donald Trump Jr. ha affermato che l'America di Trump è “una terra di opportunità, un luogo di futuro luminoso”.

Ha detto: “Sono stato così fortunato a crescere in una famiglia che poteva insegnarmi nelle migliori scuole e nelle migliori università, ma una buona istruzione non è solo un privilegio dei ricchi e dei potenti”. Dovrebbe raggiungere tutti. Quindi mio padre è la scelta dei sostenitori di una buona educazione. Pertanto, descrive l'accesso all'istruzione come una questione di diritto civile non solo per i nostri tempi ma anche per tutti i tempi. “

Tiffany Trump (26) ha detto che votare per suo padre era lo stesso che votare per sostenere gli ideali americani. è. Tiffany ha detto: “Mio padre è l'unica persona che ha sfidato il sistema, la burocrazia accusata, le grandi aziende farmaceutiche e i monopoli dei media per garantire che la libertà costituzionale americana sia sostenuta e la giustizia e la verità prevalgano”.

(input: agency)

Related Articles

Close