Industria

Il capo della PML-N Shahbaz Sharif non ha ottenuto sollievo dall'Alta Corte in 14 giorni di custodia cautelare

Lahore: Leader dell'opposizione in Pakistan (Pakistan) E martedì il capo della PML-N Shahbaz Sharif presso la Accountability Court a causa dell'eccesso di fonti di reddito note e del riciclaggio di denaro 14 Mandato in custodia per giorni. Shahbaz Sharif è stato arrestato il giorno prima dal National Accountability Bureau (NAB).

Nessun sollievo dall'Alta Corte

Shahbaz, il fratello minore dell'ex primo ministro pakistano Nawaz Sharif, è stato arrestato lunedì dopo la corte 700 in un caso di riciclaggio di denaro di Rs. La sua richiesta di cauzione è stata respinta. Shahbaz Sharif, ex primo ministro della provincia del Punjab, è stato presentato davanti al giudice Jawad-ul-Hasan martedì.

Shahbaz ha chiesto alla corte di permettergli di presentare argomenti al posto del suo avvocato. La corte ha accettato questa richiesta.

Accuse su Imran Khan Sarkar

Durante la discussione in tribunale, Shahbaz ha negato di aver fatto qualcosa di sbagliato e ha affermato che l'alleanza con il primo ministro Imran Khan e NAB ha deriso la responsabilità nel paese e l'ha usata per i leader dell'opposizione Sono l'obiettivo.

Ha detto: 'Le accuse di riciclaggio di denaro contro di me sono prive di fondamento. Non faccio affari. I miei genitori hanno lavorato duramente per avviare l'attività e l'hanno trasferita ai miei figli. “

Shahbaz ha detto che le decisioni che ha preso a beneficio del pubblico mentre era il primo ministro della provincia del Punjab hanno portato a una perdita di milioni di rupie per le attività di suo fratello maggiore Nawaz e di suo figlio (Shahbaz) Hamza.

Dopo la supplica, il giudice ha accettato la richiesta del NAB di inviare Shahbaz in custodia per 14 giorni e ha ordinato che 13 da produrre nuovamente in tribunale nel mese di ottobre. La corte ha stabilito che anche il “rapporto sulle prestazioni” di Shahbaz dovrebbe essere incluso nel caso.

L'arresto di Shahbaz è stato effettuato prima di una manifestazione del suo partito Pakistan Muslim League-Nawaz (PML-N) che chiedeva le dimissioni del primo ministro Khan il mese prossimo.

Nawaz Sharif ha espresso disappunto

Nel frattempo, Nawaz Sharif, che vive a Londra da novembre 2019, ha reagito con forza all'arresto di suo fratello. Ha twittato: “L'arresto di Shahbaz è ingiusto e inaccettabile. Il governo di Imran Khan ha battuto tutti i record di ingiustizia, ma non ci inchineremo a tali espedienti.

Anche il presidente del Partito popolare pakistano Bilawal Bhutto Zardari ha condannato l'arresto di Shahbaz e ha affermato che il primo ministro Khan è preoccupato da quando i partiti di opposizione hanno formato una coalizione per rimuovere il suo governo dal potere.

TV DAL VIVO

Related Articles

Close