Industria

Il Brasile non è riuscito a superare l'epidemia del virus corona, si dimette il ministro della sanità

Nuova Delhi: Coronavirus in tutto il mondo ) I casi stanno aumentando rapidamente. Il Brasile (Brasile) sta ancora lottando per frenare i casi crescenti nel paese, il cui risultato è che il Brasile è al sesto posto nel numero più alto di casi di virus corona nel mondo. Ora anche il ministro della salute brasiliano Nelson Teish si è dimesso dal suo incarico. Il Brasile sta attualmente affrontando una crisi a doppio senso. Più di 2 casi lakh di corona sono stati segnalati in Brasile e 14, più di 000 La morte è avvenuta e il paese sembra incapace di far fronte a questa crisi.

Il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, per primo ha negato la crisi della Corona e si è opposto all'opinione degli scienziati quando l'epidemia si è diffusa. Inizialmente, ha preso leggermente il rischio del virus e in seguito, nonostante l'aumento dei casi, si è concentrato sull'economia del paese.

Il Governatore Federale e la Corte Suprema del Brasile hanno bloccato le attività dell'intero Paese per prevenire la crisi. Tuttavia, Bolsonaro ha condotto manifestazioni contro il blocco nazionale. Durante la sua protesta, ha detto: “Devono aprire il blocco, altrimenti moriremo di fame”

Credono che le azioni del governatore federale contro il virus stiano effettivamente per aumentare la crisi. Mentre tutte queste accuse erano impegnate nel trapianto, il virus della corona aveva causato il caos in tutto il paese. Il risultato è che il bilancio delle vittime del paese continua a crescere. In Brasile, i cadaveri sono in posa. Cimiteri verticali 13, 000 da costruire a San Paolo per seppellire tali cadaveri Una volta

Il virus Corona si è diffuso anche in aree remote, il che è come un incubo. L'accesso agli abitanti del villaggio è limitato, i test non sono disponibili. Ma il loro più grande nemico non è il virus, ma l'apatia del governo e di un presidente che rifiuta di accettare la crisi.

Bolsonaro ha permesso l'apertura della palestra e del salone e li ha considerati un servizio essenziale. E ora, sta sfidando il governatore. Ha detto 'La salute è vita. Palestra, parrucchiere e parrucchiere sono anche legati alla pulizia, questa è la vita. Più di un milione di persone lavorano in queste tre categorie.

Sta dando la priorità all'economia rispetto alla vita, a seguito della quale il suo indice di rifiuto è aumentato al 55 percento. Era 47 per cento in gennaio.

Il ministro della sanità si dimette

Il Ministro della Salute brasiliano Nelson Teish si è dimesso dal suo incarico venerdì. Ha ricoperto questo incarico per meno di un mese. Questa è la seconda volta in un mese che il Ministro della Sanità ha dovuto lasciare l'incarico in Brasile. Si ritiene che esistessero differenze tra Nelson Teish e il presidente di destra Jair Bolsonaro. Credeva che l'attenzione del Presidente fosse più sul risparmio dell'economia del Paese che sulla salute delle persone. Tuttavia, il motivo principale delle dimissioni è stato il farmaco antimalarico. Bolsonaro ha eliminato i farmaci antimalarici per il trattamento dei pazienti Corona, mentre Tees si era opposto a causa degli effetti collaterali del farmaco.

Guarda anche –

Related Articles

Close