Industria

I ricercatori sostengono il successo del trattamento della corona, senza effetti collaterali!

Virus Corona

I ricercatori del Cedar-Sinai Medical Center negli Stati Uniti hanno condotto una ricerca sul trattamento della corona che può rivelarsi molto efficace nel trattare questa epidemia.

nuova Delhi: La più grande sfida per evitare l'epidemia di Corona in tutto il mondo è che finora non è stata rivelata alcuna cura solida né presto il suo vaccino è pronto. Non c'è speranza. In una situazione del genere, gli scienziati ricercano costantemente il vaccino dal suo trattamento.

Nel frattempo, i ricercatori del Cedar-Sinai Medical Center negli Stati Uniti hanno condotto una ricerca sul trattamento della corona che può rivelarsi molto efficace nel trattare questa epidemia. Secondo questa ricerca, sono in corso preparativi per il trattamento di pazienti con corona con terapia a cellule cardiache. In questa terapia, le cellule cardiache sviluppate in laboratorio vengono iniettate nel corpo del paziente.

Leggi anche: l'America si prepara a battere la Cina e la Russia con “Super Duper Missile”

Queste cellule rafforzano il sistema immunitario. Secondo il ricercatore Duardo Marbon, queste cellule rilasciano un certo tipo di esosomi nel corpo, che ruotano in tutto il corpo e riducono l'infiammazione in molte malattie.

Questa terapia è anche conosciuta come CAP – 1002, in cui vengono utilizzate cellule derivate da cardiosfera. Queste cellule sono prodotte in laboratorio dal tessuto del cuore umano. Nell'esperimento iniziale, alcuni pazienti con infezione da corona sono stati curati con l'aiuto di questa terapia. Non solo, secondo i ricercatori, nessuna terapia ha mostrato effetti collaterali in nessun paziente.

Secondo questa ricerca pubblicata sulla rivista Basic Research in Cardiology, questa terapia è stata utilizzata su 6 pazienti di Corona che avevano difficoltà a respirare. Con l'aiuto di questa terapia, 5 di questi pazienti che erano in ventilazione sono stati curati e un paziente non aveva bisogno di ossigeno. Tutti e 3 i pazienti sono stati dimessi dall'ospedale dopo 3 settimane di terapia.

Il ricercatore Raj Makkar, che ha svolto un ruolo importante in questa ricerca, afferma che ora si stanno preparando per testare questa ricerca su larga scala.

Vedi anche –

Related Articles

Close