Industria

I paesi musulmani ottengono il sostegno della Russia, questa dichiarazione contro Charley Hebdo

Nuova Delhi: Vignetta realizzata su Profeta in Francia La polemica iniziata con questo non sta prendendo il nome di interruzione. Continuano le esibizioni con i cartoni di Charley Hebdo. Allo stesso tempo, il risentimento contro il presidente francese Emmanuel Macro sta aumentando in molti altri paesi del mondo. I leader di molti paesi hanno apertamente minacciato la Francia. Ogni giorno un nuovo paese alza la voce contro la Francia e, sorprendentemente, ora anche la Russia è entrata in questa disputa. Di recente, i paesi musulmani hanno ottenuto il sostegno della Russia in questa materia. In realtà, la dichiarazione del leader supremo della Russia è arrivata in Francia tra le polemiche in corso sulle vignette fatte da Charley Hebdo.

Impossibile pubblicare la vignetta del Profeta Maometto in Russia

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov (Portavoce del Cremlino Dmitry Peskov) dalla Russia ha protestato contro la stampa del fumetto in una dichiarazione. Peskov ha detto che tali vignette fatte sull'Islam in Russia non possono essere stampate. Dmitry Peskov ha fatto questa dichiarazione durante una conversazione con una stazione radio FM Kommersant.

Leggi anche- Francia: il pastore è stato colpito a colpi di arma da fuoco fuori dalla chiesa durante gli attacchi terroristici

Reazione del leader russo all'insegnante di francese Samuel Patty

Ha continuato, definendo la vignetta mostrata dall'insegnante di francese Samuel Patty a scuola una “terribile tragedia”. Ha ulteriormente chiarito perché la pubblicazione di cartoni animati come Charley Hebdo in Russia non era possibile. In una conversazione con FM, quando gli è stato chiesto di realizzare cartoni animati se il cartone animato del Profeta Maometto fosse accettato, non ha reagito.

Anche nell'Islam il divieto di raffigurazione dei cartoni animati

Ha detto che, anche nell'Islam, a molti insegnanti è vietato disegnare cartoni animati del Profeta Maometto. Nell'anno 2015, per la stampa dei cartoni animati del Profeta Maometto, fratelli di nome Sad e Cherif Kochi irruppero nell'ufficio di Charley Hebdo e aprirono il fuoco. In questo incidente, quattro fumettisti, due editorialisti, un redattore, un custode sono stati uccisi, compreso l'editore della rivista. Nell'attacco sono rimasti uccisi anche la guardia del corpo del direttore e un agente di polizia. Dopodiché, ogni volta che questo fumetto veniva stampato sulla pagina della rivista, la gente iniziava a manifestare.

Leggi anche- Nelle manifestazioni di Trump, 30 Più di mille persone erano 700 Morte: studio Stanford

Ancora una grande controversia quando Patty viene mostrata in classe

Recentemente, un insegnante francese, Samuel Patty, ha mostrato i cartoni animati del profeta Maometto nella sua classe. Dopo questo 16 un 19 anno di origine cecena a ottobre L'insegnante è stato brutalmente assassinato. Esprimendo il suo disappunto per il presidente, Emmanuel Macron, il presidente francese lo ha dichiarato postumo il più alto onore civile della Francia dopo questo incidente. A causa della controversia, la scorsa settimana un uomo è stato aggredito con un coltello da un uomo fuori da una chiesa in Francia, in cui sono state uccise tre persone, inclusa una donna. Dopo questo incidente 31 In ottobre, un pastore è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco fuori dalla sua chiesa nella città di Leon, in Francia. La controversia sulla vignetta è in costante aumento.

Related Articles

Close