Industria

I cartoni animati possono ferire le persone, ma la violenza non è giustificata: Emmanuel Macron

Francia Cartoon polemica

Le proteste in Francia sono in corso in molti paesi del mondo. I capi di molti paesi minacciano apertamente la Francia. Ogni giorno un paese si unisce al nuovo fronte contro la Francia e alza la voce contro la Francia.

) Parigi : le proteste in Francia sono in corso in molti paesi del mondo. I capi di molti paesi minacciano apertamente la Francia. Ogni giorno un paese si unisce al nuovo fronte contro la Francia e alza la voce contro la Francia. In una situazione del genere, lo stesso presidente francese Emmanuel Macron ha preso il sopravvento. Si è scagliato contro i radicali in una conversazione con un canale di notizie con sede in Qatar.

Violenza non giustificata: Emanuel Macron

Il presidente francese Emmanuel Macron ha affermato che le vignette di Mohammed Sahab potrebbero scioccare le persone religiose, ma potrebbero anche soffrirne. Ma la violenza sotto le sue spoglie non è accettabile in alcun modo. Ha anche reagito contro i leader politico-religiosi che si sono opposti alla Francia e ha chiesto il boicottaggio dei suoi beni. Ha criticato queste persone, gruppi e ha detto che le persone che boicottano la Francia sono come l'esercito privato, che non scoraggia la Francia.

72 Attacco alla chiesa per la seconda volta in ore

Nel frattempo, la chiesa viene attaccata per la seconda volta in Francia nell'ora 72. Sabato, un uomo armato di fucile ha sparato a un prete ortodosso a Leone City. Il sacerdote gravemente ferito è stato ricoverato in ospedale, mentre l'aggressore è ancora in fuga. Dopo l'incidente, il ministro degli interni francese ha twittato e fornito informazioni al riguardo, dicendo: “Questo incidente è avvenuto nella città sud-orientale di Leon. Il personale di sicurezza e di emergenza è sulla scena. C'è un appello alle persone a stare lontano dal luogo in cui è avvenuto l'incidente. La questione è sotto inchiesta. Tre giorni prima, un terrorista di origine tunisina ha attaccato la chiesa di Neese con un coltello. In cui sono state uccise tre persone. Nella città di Nees, l'uomo ha prima sollevato slogan religiosi e poi ha attaccato la gente comune con un coltello. Un fanatico religioso aveva anche ucciso un insegnante pochi giorni fa.

Dichiarazione di guerra della Francia contro il bigottismo

Anche la Francia ha dichiarato una guerra di croci contro questo fanatismo. La Francia sta ora devastando un'azienda del fondamentalismo che opera nel suo paese. Una moschea che gestisce l'agenda della religione è stata chiusa. 120 Sono state cercate più località e organizzazioni. 200 Si stanno anche facendo ulteriori preparativi per identificare più radicali e portarli fuori dal paese. Questa azione della Francia sta danneggiando molti paesi musulmani del mondo. Questi paesi si sono rivoltati contro la Francia, ma il presidente della Francia ha dato loro una risposta adeguata tramite tweet. Ha scritto: 'La mia responsabilità è proteggere il popolo francese. Indipendentemente da qualsiasi tipo di controversia, ci credo pienamente nonostante la difficoltà nel decidere. '

Molti paesi tra cui l'India con la Francia

Per salvare il nazionalismo, molti paesi, compreso l'Hindustan, sono insieme in questa guerra della Francia contro il fondamentalismo. Ogni paese che ha subito la puntura del fondamentalismo. Ogni paese che ha affrontato il terrore è con la Francia oggi ed è con loro finché la fine del radicalismo non sarà completa.

Related Articles

Close