Industria

Grande dichiarazione della Cina sulla controversia sul confine: l'esercito indiano accusato di aver attraversato il LAC

Conflitto del Ladakh

Il portavoce del comando del teatro occidentale dell'esercito cinese ha accusato l'esercito indiano di provocazione e ha detto che l'esercito indiano ha aperto il fuoco sui nostri soldati. Detto questo, minacciava anche l'esercito indiano.

nuova Delhi: Durante l'escalation in Ladakh, l'esercito cinese ha rilasciato una grossa dichiarazione accusando l'esercito indiano di aver attraversato la linea di controllo effettivo (LAC). Questo è il motivo per cui il portavoce del comando del teatro occidentale dell'esercito cinese ha accusato l'esercito indiano di provocazione e ha detto che l'esercito indiano ha aperto il fuoco sui nostri soldati. Insieme a ciò, anche l'esercito indiano ha minacciato.

Il portavoce del comando del teatro occidentale della Cina, il colonnello Zhang Shiuli (Zhang Shuili) ha detto che l'India, agendo in modo provocatorio, ha erroneamente attraversato il LAC vicino al lago Pangong. Durante l'operazione, l'esercito indiano ha aperto il fuoco e ha minacciato i nostri soldati. In risposta, anche la Cina ha risposto. In questo contesto, l'India ha gravemente violato gli accordi tra le due parti e ha lavorato per aumentare le tensioni regionali. Questo è un atto di provocazione e porta a malintesi.

Ha detto che esortiamo la squadra indiana a interrompere immediatamente questo gioco pericoloso. Chiedete immediatamente ai soldati indiani di tornare al loro confine. Insieme a questo, indagare sulla questione e agire contro i soldati che hanno aperto il fuoco in modo che un simile incidente non si ripeta.

Non c'è risposta dall'esercito indiano dopo questa accusa dalla Cina.

L'esercito #Indian ha nuovamente attraversato illegalmente la linea di controllo effettivo nella montagna di Shenpao lunedì, vicino alla riva sud del lago Pangong Tso, ha rivelato il portavoce del comando del teatro occidentale #PLA. pic.twitter.com/N4IuiHLjjm

– Global Times (@globaltimesnews) 7 settembre 2020

China move

La dichiarazione della Cina è arrivata in un momento in cui il ministro degli Affari esteri indiano S Jaishankar sta per incontrare il ministro degli Esteri cinese alla riunione della SCO in Russia. La tempistica della dichiarazione della Cina è importante anche perché solo due giorni fa il ministro della Difesa Rajnath Singh ha incontrato il ministro della Difesa cinese nella stessa Russia. Pertanto, tale retorica della Cina potrebbe anche far parte di una particolare strategia secondo gli esperti, tra la tensione al confine e le trattative a livello di comandante e politico.

Secondo gli esperti della difesa, questo fa parte della vecchia strategia cinese per le sole vittime per confondere gli altri.

Related Articles

Close