Industria

Gli Usa mettono in guardia la Cina dall'attacco a Taiwan, ora Jinping dovrà sopravvivere

Las Vegas: US National Security Advisor (NSA) ) Robert O'Brien mercoledì ha avvertito la Cina di qualsiasi tentativo di riconquistare Taiwan con la forza. Ha detto che la Cina è impegnata in un esito navale su larga scala, anche se non ha detto nulla di esplicito su come gli Stati Uniti avrebbero reagito ad esso.

Robert O'Brien ha raccontato di un incidente all'Università del Nevada a Las Vegas che la Cina è impegnata in un rafforzamento navale su larga scala. Ha detto che questo probabilmente non è mai stato visto dal tentativo della Germania di competere con la marina imperiale britannica prima della prima guerra mondiale.

O'Brien indica le isole tra Cina e Taiwan

O'Brien 160 km (100 mi) tra Cina e Taiwan (Cina e Taiwan) “Il problema con questo è che gli sbarchi anfibi sono estremamente difficili.”

O'Brien menziona la politica statunitense

Ha detto: “Questo non è un compito facile e c'è molta ambiguità su ciò che gli Stati Uniti faranno in risposta all'attacco cinese a Taiwan”. Ha detto che quando la Cina tenterà di catturare Taiwan, dovrà vedere quali saranno le opzioni americane?

L'America non ha chiarito la situazione con l'aiuto

O'Brien si riferiva alla politica statunitense di ambiguità strategica di lunga data sul fatto che sarebbe intervenuto per proteggere Taiwan, che la Cina considera essere la sua provincia e per assumere il controllo quando necessario. Parla di È la legge statunitense fornire a Taiwan i mezzi per difendersi, ma non è chiaro se interverrà militarmente in caso di attacco cinese.

La relazione USA-Cina è ai minimi del decennio

La dichiarazione dell'NSA americano Robert O'Brien arriva in un momento in cui la Cina ha notevolmente aumentato l'attività militare vicino a Taiwan e quando interverrà nelle elezioni statunitensi del 3 novembre. Ma il rapporto tra America e Cina è al livello più basso del decennio.

O'Brien suggerito a Taiwan

O'Brien ha suggerito a Taiwan di spendere di più nella sua difesa per affrontare la situazione e per fare riforme militari per chiarire i rischi di un tentativo di invasione da parte della Cina. Ha detto: “Non puoi spendere solo l'1% del PIL per la tua difesa, poiché Taiwan sta facendo l'1,2% e 70 la Cina è impegnata nella più grande costruzione militare degli ultimi anni Spero di smetterla.

TV DAL VIVO

Related Articles

Close