Industria

Facebook sta cambiando la politica, Zuckerberg ha rivelato la strategia

Facebook

Questa decisione è stata elogiata dal World Jewish Congress e dall'American Jewish Committee. Il Congresso Mondiale Ebraico è stato citato affermando che 'per diversi anni consecutivi il Congresso Mondiale Ebraico aveva chiesto la rimozione del materiale di negazione dell'Olocausto da Facebook.

Il CEO di Facebook ha rivelato la prossima strategia dell'azienda …

nuova Delhi : Il fondatore e CEO di Facebook Mark Zuckerberg ha annunciato che cambierà la sua politica sull'incitamento all'odio per fermare il contenuto controverso relativo al massacro ebraico. Eh. Il CEO ha affermato che lui e il suo team hanno indagato sugli account correlati cancellando milioni di post per superare contenuti come genocidio, crimini d'odio, attacchi alla religione.

Zuckerberg ha detto che “se le persone cercano l'Olocausto su Facebook, allora inizieremo a dare istruzioni da fonti ufficiali per darti informazioni accurate”. Ha anche detto che essendo lui stesso un lavoratore responsabile, stava considerando questo argomento per molto tempo.

Oggi stiamo aggiornando la nostra politica sull'incitamento all'odio per vietare la negazione dell'Olocausto. Abbiamo rimosso da tempo i post che lodano l'odio …

Inserito da Mark Zuckerberg lunedì 12 ottobre

Secondo Reuters, il World Jewish Congress e l'American Jewish Committee hanno elogiato la decisione. Il Congresso ebraico mondiale è stato citato affermando che “per diversi anni consecutivi il Congresso ebraico mondiale ha chiesto la rimozione del materiale di negazione dell'Olocausto da Facebook. Pertanto, la decisione dell'azienda è una grande vittoria per la loro campagna. Anche il World Jewish Congress e l'American Jewish Institute hanno elogiato questa decisione.

(input da Reuters)

TV DAL VIVO

Related Articles

Close