Industria

Esplosione di Beirut: 78 morti, oltre 4000 feriti, ha detto il Primo Ministro – non se ne andranno

Libano

Una grande esplosione si è verificata nella capitale del Libano, Beirut, in cui gran parte del porto e molti edifici sono stati danneggiati. Ha ucciso almeno 78 persone e 4, 2750 Altre persone sono rimaste ferite.

Scena post-esplosione (Photo-AFP)

Beirut: Si verificò una grande esplosione nella capitale del Libano, Beirut, in cui gran parte del porto e molti edifici furono danneggiati. Ha ucciso almeno 78 persone e 4, 2750 Altre persone sono rimaste ferite. Il primo ministro libanese Hassan Diab ha dichiarato che i responsabili non saranno rilasciati.

I funzionari hanno detto che anche dopo diverse ore dell'esplosione, le ambulanze stavano mandando i feriti in ospedale. Allo stesso tempo, gli elicotteri dell'esercito stanno aiutando a spegnere l'incendio nel porto. Si dice che le condizioni di molti feriti siano molto critiche, in una situazione del genere il numero di morti può aumentare in modo significativo.

Il presidente del Libano ha dichiarato che l'esplosione è stata causata da 2750 tonnellate di nitrato di ammonio, rimasto incolume nel porto per 6 anni. È stata mantenuta una certa sicurezza. No, il primo ministro libanese Hassan Diab ha affermato che i responsabili non saranno risparmiati.

Il capo della sicurezza generale del Libano, Abbas Ibrahim, ha affermato che l'esplosione potrebbe essere stata causata da materiale altamente esplosivo, che è stato sequestrato da una nave qualche tempo fa e tenuto al porto.

Alcune persone dicono che quando si è verificata l'esplosione, sembrava che si fosse verificato un terremoto. L'impatto di questa esplosione fu molto lontano. L'esplosione ha preso fuoco, le macchine si sono ribaltate e le finestre e i vetri delle porte si sono rotti. C'era fumo dappertutto.

TV DAL VIVO

Related Articles

Close