Industria

Esclusivo: la Cina conduce una campagna contro l'India attraverso falsi account Twitter

New Delhi: Obiettivi mondiali per performance. Ma la Cina sta diffondendo informazioni false e fuorvianti su larga scala. Anche durante le violenze del Ladakh, si era propagato con l'aiuto di “falsi tweet”. Pechino ha ideato una strategia per diffondere la sua propaganda e molti paesi vengono presi di mira con il suo aiuto.

Il canale affiliato di Zee News WION ha smentito questa cospirazione cinese. Il rapporto WION afferma che la Cina sta conducendo una campagna multimilionaria per diffondere informazioni fuorvianti. Dall'inchiesta è emerso che molti tweet realizzati da diplomatici cinesi, stato cinese e media cinesi mentre al culmine della disputa sul confine con l'India sembrano autentici a prima vista, ma sono tutti falsi, sono stati postati da account falsi.

esegue quattro modi

La Cina adotta principalmente quattro metodi per diffondere informazioni false e fuorvianti. Innanzitutto, attraverso un account falso, in cui alcune famose piattaforme di notizie fingono di essere. In secondo luogo, i post vengono potenziati in questo modo dai bot. Terzo, i media statali, i media cinesi portano avanti abilmente l'agenda del governo comunista. E il quarto è lo stesso diplomatico cinese.

Eccesso di account falsi su Twitter ban

È interessante notare che le piattaforme di social media come Twitter sono vietate in Cina. Tuttavia, l'indagine di WION ha rivelato che il governo cinese ha molti account falsi e la maggior parte di questi vengono utilizzati per diffondere informazioni fuorvianti contro l'India. 5, 000 Sospetti falsi account Twitter cinesi stavano diffondendo informazioni fuorvianti sul virus Corona e sulle proteste di Hong Kong, ma improvvisamente hanno scoperto la disputa sul confine tra India e Cina e il boicottaggio dei prodotti cinesi Si è concentrato sulle campagne relative a Di questi 5, 000 sospetti account falsi, 1 500 presumibilmente negli ultimi cinque mesi e Circa 1, 000 è stato creato negli ultimi 12 mesi.

Ruolo dei diplomatici cinesi

) L'inchiesta ha rivelato che l'account Twitter dell'emittente Radio Free Asia, finanziata dal governo degli Stati Uniti, è falso. C'è un post sull'account che mostra una foto falsa dei soldati indiani morti – questa immagine che è stata condivisa da molti account. Attraverso questo post, è stato fatto un tentativo per mostrare come la Cina stia oscurando l'esercito indiano. Anche i diplomatici cinesi sono coinvolti in questa campagna anti-indiana e anche il WION ne ha la prova. Alcuni tweet del consigliere generale cinese pubblicati a Karachi hanno accusato l'India della disputa sul confine affermando che New Delhi lo ha fatto dopo la provocazione di Washington.

Un altro nome è del consigliere generale cinese Lin Jing inviato a Cape Town. Ancora una volta ha incolpato l'India per le violenze del Ladakh. Questi diplomatici cinesi non solo stanno portando avanti l'agenda del governo comunista, ma hanno anche seguito molti di questi falsi racconti, che fanno propaganda contro l'India. Più di 7 000 account Twitter falsi sono stati esposti a diplomatici cinesi nel rapporto WION. Include anche il nome del portavoce del ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian.

Comando nelle mani del presidente?

Ci sono molti racconti falsi che vengono seguiti dai diplomatici cinesi. Questa rete di account di volti viene rivelata condividendo foto false di soldati indiani. Quasi tutti hanno condiviso la stessa foto. Questa operazione cinese per diffondere informazioni fuorvianti e false sarà sicuramente comandata dal presidente Xi Jinping. Perché nulla è possibile in Cina senza il loro permesso.

TV DAL VIVO:

Related Articles

Close