Industria

Esclusivo: il ministro taiwanese annuncia la sconfitta del Coronavirus attraverso 'Mantra'

Nuova Delhi: Di fronte a minacce da molti fronti Nonostante questo, l'efficienza con cui il CoronaVirus è stato combattuto da Taiwan, il mondo intero è ammirato. In una chat esclusiva con l'editore esecutivo di WION Palki Sharma, il canale associato di Zee News WION, il ministro digitale di Taiwan e primo ministro transgender al mondo Audrey Tang ha raccontato come COVID- 19 ha vinto la battaglia contro. Ha anche parlato apertamente dell'invasione cinese e del divieto delle applicazioni cinesi da parte dell'India.

Leggi anche: Non prendere alla leggera l'odore della bocca, potrebbero esserci malattie gravi; Imparare sintomi e soluzioni

Ha detto che prima ci siamo fidati dei nostri cittadini, che è la parte più importante, poi viene il turno della tecnologia e delle misure mediche. Penso che i tre pilastri per l'innovazione sociale siano veloci, equi e divertenti, e il modello di Taiwan nella guerra contro Corona si è concentrato su questi.

Spiegando in dettaglio il modello di Taiwan, il ministro ha detto: “Quando il medico cinese Li Wenliang ha fornito informazioni sul virus corona a dicembre, abbiamo immediatamente iniziato a prepararci per affrontarlo. Dall'inizio di gennaio abbiamo iniziato a tenere d'occhio i voli in arrivo dalla Cina a Taiwan ”. Parlando della terza colonna del modello taiwanese, ovvero “Divertente”, ha detto che abbiamo adottato modi molto interessanti per incoraggiare le persone a indossare maschere. Abbiamo preso l'aiuto di meme e poster per questo.

Alla domanda su come Taiwan ha aiutato i governi senza l'aiuto dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), il ministro del digitale ha detto: “Appena prima dell'Assemblea mondiale della sanità (WHA) abbiamo Si è tenuta l'assemblea WHA, in cui abbiamo condiviso informazioni sul nostro “Playbook”, che puoi anche chiamare modello Taiwan “. Ha inoltre osservato che diversi paesi, inclusi gli Stati Uniti, hanno mostrato interesse per il modello di Taiwan per il controllo dell'epidemia e hanno iniziato a lavorarci attraverso colloqui ministeriali, nonostante non gli fosse concesso l'accesso dall'OMS.

Audrey ha anche espresso preoccupazione per la minaccia di violazioni della sicurezza e della privacy derivanti dalle app cinesi. Ha detto che Taiwan sta anche lavorando all'atto fondamentale per la libertà dei dati e che dovrebbe essere approvato presto. In risposta alla decisione dell'India di vietare le app cinesi, il ministro taiwanese ha affermato: “Dobbiamo imparare molto dal modo in cui l'India ha adottato misure per proteggere la privacy”.

Sulla diffusione di notizie false sui social media, Audrey ha affermato che i social media non devono essere antisociali. Ci sono molti siti web che vengono utilizzati per apprendere nuove idee e innovazioni. Ha anche affermato che non c'è solo “indignazione” e “divisione” su Twitter, Facebook e altri siti di social media. Lì vedremo ancora le foto di simpatici gatti o cani. Ha inoltre affermato che il “roomer” diffuso attraverso tali forum dovrebbe essere combattuto contro l '”Humer”.

TV DAL VIVO

Related Articles

Close