Industria

Elezioni statunitensi: PAK Biden sarà felice quando il presidente diventa triste sotto il governo di Trump, conosci il motivo

Elezioni presidenziali americane

Il Pakistan sarà molto contento che Biden diventi presidente. Il governo pakistano era arrabbiato con Donald Trump, mentre Biden sembra essere interessato.

Nuova Delhi: Le persone in tutto il mondo stanno aspettando il risultato finale delle elezioni statunitensi. Guardando le tendenze, sembra che Biden sia molto vicino a vincere le elezioni presidenziali. Donald Trump è in ritardo e Biden è in testa alla corte. In una situazione del genere sorge la domanda che se Joe Biden vincerà e diventerà il 46 Presidente d'America, quale sarà l'impatto sul subcontinente indiano? Gli analisti diplomatici ritengono che durante l'era di Donald Trump, le relazioni tra l'India e gli Stati Uniti fossero monitorate molto da vicino. Allo stesso tempo, si dice che il Pakistan riceverà molto sollievo dal fatto che Biden diventerà presidente. Il governo del Pakistan era arrabbiato con Donald Trump perché rimproverava costantemente il Pakistan sulla questione del terrorismo, oltre a interrompere gli aiuti finanziari. Per questo motivo, le relazioni del Pakistan con Trump non erano comode e la distanza tra i due paesi è aumentata.

Sullo sfondo si dice che il Pakistan può ottenere sollievo dopo che Joe Biden diventa presidente. Ecco perché vede il suo interesse per la vittoria di Biden. Ci sono alcuni motivi speciali per questo:

La vecchia relazione di Biden con il Pakistan

Anche il primo ministro pakistano Imran Khan vuole vedere Biden come presidente degli Stati Uniti invece di Trump. In realtà, il candidato democratico Biden è un vecchio diplomatico e ha una vecchia relazione con il Pakistan. Hanno un rapporto cordiale con il Pakistan e quindi si asterranno dall'intraprendere un'azione rigorosa contro di esso.

Vedi anche – Elezioni USA 2020 su 5 aggiornamenti principali

Il Pakistan ha dato questo onore a Biden

Si può sapere che il Pakistan aveva assegnato a Joe Biden la seconda più alta onorificenza civile del paese “Hilal-e-Pakistan” nell'anno 2008. A quel tempo, insieme a Biden, anche il senatore Richard Lugar era favorevole a fornire 1,5 miliardi di dollari di aiuti non militari al Pakistan. Colpito da questo sostegno di Lugar, il Pakistan gli diede anche “Hilal-e-Pakistan”.

Asif Ali Zardari era il presidente del Pakistan all'epoca e ha ringraziato Biden per il suo continuo sostegno al Pakistan. Anche se Zardari non è più sulla presidenza del presidente, ma il Pakistan sembra aver esaudito la speranza. Gli analisti pakistani pensano che una volta che Joe Biden diventerà presidente, la vecchia era della diplomazia tra America e Pakistan tornerà ancora una volta.

Related Articles

Close