Industria

Elezioni statunitensi: gli esperti respingono l'apprensione di Donald Trump per il voto per corrispondenza

Washington: Elezioni presidenziali del 3 novembre negli Stati Uniti ( Elezione del presidente degli Stati Uniti 2020) che si terrà, ma fino ad ora non c'è un'opinione sul voto per corrispondenza. Mentre il presidente Donald Trump l'ha definita una minaccia, l'opposizione insiste per tenere elezioni con voto per corrispondenza.

Trump sostiene che esiste la possibilità di brogli tramite il voto per corrispondenza. Tuttavia, gli esperti lo hanno negato. Secondo lui, il voto per corrispondenza è completamente sicuro e molti criteri sono fissati per un messaggio di posta da contare come voto, quindi la possibilità di disturbi è trascurabile.

è accaduto anche nelle ultime elezioni

Il voto per posta non è una novità negli Stati Uniti. 2016 Un americano su quattro ha esercitato il proprio diritto alle elezioni presidenziali. Gli esperti dicono che il metodo di routine e la natura decentralizzata delle elezioni statunitensi rendono molto difficile manomettere le schede per corrispondenza. Secondo lui, la posta in votazione dovrebbe essere pienamente adottata in vista della crisi Corona. Ciò impedirà una lunga fila di elettori, che ridurrà il rischio di diffondere l'infezione.

Nessuna paura delle forze straniere

Esperti elettorali affermano che è quasi impossibile interrompere le elezioni inviando false schede elettorali di potenze straniere. Perché se le schede non sono stampate sul tipo di carta appropriato e non hanno un segno tecnico specifico su di esse, allora non sono incluse nel conteggio delle schede. A parte questo, secondo le regole degli stati, gli elettori devono firmare fuori dalla busta, che è abbinata ai loro registri.

Funzione di monitoraggio

Gli stati vicini 29 e il Distretto di Columbia consentono agli elettori di tenere traccia delle loro schede. Allo stesso modo, quattordici Stati e Washington DC danno ai loro elettori la facilità che se non vogliono inviare la scheda per posta, possono venire a consegnarla a se stessi. È nominato personale separato per aprire le buste delle schede. Cioè, i dipendenti che scansionano le schede non hanno il compito di aprire le buste. Inoltre, anche i supervisori esterni monitorano il processo per garantire la trasparenza.

Solo 14 solo casi

La Conservative Heritage Foundation, che mette in guardia dal voto per corrispondenza, ha trovato 15 dopo aver esaminato la storia elettorale dell'Oregon. Votazioni per posta da 5 milioni di schede Sono stati segnalati solo 14 casi di frode. Esperti affermano che tale apprensione può essere superata adottando 11 le regole attuate dagli stati, secondo le quali rinviare il ballottaggio all'elettore Prima deve essere firmato anche un testimone.

… ma ci sono anche alcuni difetti

Come altre procedure di voto, anche il processo di voto per corrispondenza presenta alcuni difetti. 2016 Circa l'1% delle schede elettorali è stato rifiutato per ritardato arrivo, mancata firma o altri motivi. In alcuni stati la cifra raggiungeva il 5%. Alcuni esperti dicono anche che può essere più difficile correggere gli errori del voto per corrispondenza. Secondo lui, i balletti di posta possono creare ulteriori barriere per coloro che non parlano inglese o sono portatori di handicap.

Related Articles

Close