Industria

Dopo l'accordo Israele-Emirati Arabi Uniti, l'Arabia Saudita ha parlato per la prima volta, fate amicizia con i palestinesi, tutto sarà fatto!

Berlino: Israele (Israele) ed Emirati Arabi sauditi L'Arabia Saudita ha rilasciato la sua dichiarazione per la prima volta dall'inizio delle relazioni diplomatiche tra l'Arabia Saudita. L'Arabia Saudita ha chiaramente affermato di non avere intenzione di costruire relazioni diplomatiche con Israele o di stabilire relazioni con Israele. Non farà alcun accordo con gli Emirati Arabi Uniti con Israele. L'Arabia Saudita ha affermato che una relazione con Israele sarebbe possibile solo se Israele stipulasse un accordo di pace con i popoli palestinesi.

Il ministro degli Esteri dell'Arabia Saudita, il principe Faisal Bin Farhaad, ha detto a Berlino che la pace dovrebbe essere stabilita con il popolo palestinese prima sotto l'Accordo internazionale, solo dopo qualcuno da Israele La negoziazione è possibile. E quando questo accadrà, tutto sarà possibile.

Spiega che la scorsa settimana le relazioni diplomatiche sono iniziate con un accordo speciale tra gli Emirati Arabi Uniti e Israele. Questo è il terzo accordo tra un paese arabo e Israele. In precedenza, Egitto e Giordania avevano stabilito relazioni diplomatiche con Israele. Dopo questo accordo tra gli Emirati Arabi Uniti e Israele, si ritiene che alcuni altri paesi arabi, che sono filo-occidentali, possano anche stipulare tali accordi con Israele.

Dopo questo accordo tra Emirati Arabi Uniti e Israele, l'Arabia Saudita ha preso una posizione silenziosa. Alcuni funzionari locali avevano indicato che l'Arabia Saudita non avrebbe concluso alcun accordo del genere anche se gli Stati Uniti non avessero esercitato alcuna pressione su di esso.

Il principe Faizal, che ha partecipato a una conferenza con la sua controparte Heiko Maas in Germania, ha parlato di Israele. Ha definito l'ingerenza israeliana in Cisgiordania come sbagliata e l'ha definita contro gli accordi e le regole della dottrina bicamerale applicabili in base all'accordo internazionale.

Secondo l'accordo israeliano con gli Emirati Arabi Uniti, Israele interromperà la sua politica di occupazione nelle aree della Cisgiordania. Tuttavia, il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha detto che questo piano di Israele, questo piano, piano di piano, piano di piano, è stato fermato per un po 'di tempo, non per sempre.

Questo accordo tra Israele e gli Emirati Arabi Uniti tra questi Emirati Arabi Uniti è stato fortemente osteggiato dal popolo palestinese e lo ha descritto come un passo ingannevole.

Leggi anche: Attenzione! Forti piogge disturberanno i prossimi cinque giorni, sappi quali sono le previsioni del Dipartimento Meteorologico

Significativamente, l'Arabia Saudita ha firmato il Piano di pace arabo 2002 nell'anno 2002. In base al quale sarebbero ripristinate le relazioni dei paesi arabi con Israele. Ma all'inizio della guerra israelo-libanese, tutto si è fermato non appena tutto si è fermato. Da allora, l'Arabia Saudita non sembra andare avanti su alcun accordo con Israele. Tuttavia, la cooperazione informale contro l'Iran è aumentata in entrambi i paesi per un bel po 'di tempo.

Related Articles

Close