Industria

Donald Trump ora inghiottito in questa nuova difficoltà, la protesta è iniziata nel suo stesso partito

America

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump è ancora una volta nei guai a causa della sua posizione. Poco prima delle elezioni (US Election 2020), una voce si è levata contro di lui nel partito.

La senatrice dell'Alaska Lisa Murkowski (File foto: Reuters)

Washington: Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump è di nuovo nei guai. Poco prima delle elezioni (US Election 2020), una voce si è levata contro di lui nel partito. La senatrice del Partito Repubblicano dell'Alaska Lisa Murkowski ha chiarito che non sosterrà la proposta di Trump.

Trump vuole nominare una donna giudice presso la Corte Suprema. Recentemente, durante un comizio elettorale, ha affermato che 'nominerò qualcuno la prossima settimana. Posso dire che sarà una donna '. Le elezioni presidenziali si terranno negli Stati Uniti il ​​3 novembre, in cui Lisa Murkowski ritiene che la mossa di Trump sia sbagliata. Domenica ha chiarito che non sosterrà gli sforzi di Trump di nominare un giudice.

Markowski non solo

A proposito, Markowski non è l'unico senatore che si è opposto alla proposta del presidente. Susan Collins ha anche espresso infelicità per gli sforzi di Trump. Lisa Murkowski ha rilasciato una dichiarazione al riguardo, dicendo: “Ho anche detto in precedenza che non sosterrò la nomina di un giudice presso la Corte Suprema prima delle elezioni e rimango ancora in piedi”.

Post vacated by demise

Il posto è rimasto vacante dalla morte del giudice della Corte Suprema Ruth B. Ginsburg e Trump vuole che una donna sia nominata prima delle elezioni. Murkowski ha inoltre affermato che anche lui 2016 si era opposto a tale mossa quando un posto vacante è stato tenuto 8 mesi prima delle elezioni presidenziali. Tentativo di riempimento,

… allora devi tornare indietro

L'approccio di Murkowski ha messo a repentaglio il piano di Donald Trump. Trump e il leader della maggioranza del senatore Mitch McConnell stanno cercando di riempire la posizione vacante della Corte Suprema, ma se più di 3 senatori si oppongono, allora Donald Trump dovrà fare un passo indietro. Il Partito Repubblicano è attualmente in maggioranza con 53 membri al Senato.

Ora guarda Romney

Tutti gli occhi sono ora puntati sul rivale di Donald Trump, il senatore Mitt Romney. Romney era il candidato presidenziale repubblicano per l'anno 2012. Il suo rapporto con Trump non è buono e ha anche votato contro Trump a sostegno dell'impeachment.

Related Articles

Close