Industria

Corona: Israele prende il supporto militare per affrontare la crisi

Ramle (Israele ): Maggiore ufficiale dell'esercito israeliano Il generale Orie Gordin ha condotto una campagna di commando nella sua carriera trentennale, ha combattuto guerre e ha studiato all'Università di Harvard, ma non aveva alcuna precedente esperienza nel lavoro che gli è stato affidato di recente. A Gordin, il capo dell'Home Front Command dell'esercito israeliano, è stata assegnata la responsabilità della “task force” del coronavirus.

Questa task force è stata costituita il mese scorso per fermare la diffusione dell'epidemia e il suo obiettivo principale è individuare coloro che entrano in contatto con gli infetti e spezzare la catena dell'infezione. Gordin ha detto: “Questo è un diverso tipo di campagna”.

In Israele, il confine è stato sigillato e il blocco è stato implementato agendo rapidamente dopo che sono stati segnalati i primi casi di coronavirus. Ha avuto molto successo nel prevenire la diffusione dell'infezione.

Di conseguenza, maggio ha visto un netto calo del numero di infezioni segnalate quotidianamente e Kovid Israel – 19 un paese ideale per la gestione. Era considerato Ma le autorità hanno aperto gli esercizi commerciali con largo anticipo, provocando la diffusione dell'infezione. Durante l'estate, il tasso di nuovi casi è aumentato e il bilancio delle vittime è salito a più di 900.

Sotto estrema pressione pubblica, il primo ministro Benjamin Netanyahu ha nominato il Dr. Ronnie Gamju come “Responsabile del progetto Corona Virus” nazionale a luglio. Gamju è stato un illustre direttore dell'ospedale e un direttore del Ministero della Salute. Facendo il primo passo, ha chiesto aiuto all'esercito per spezzare la catena dell'infezione.

Recentemente, Gamju ha detto ai giornalisti: “Hai bisogno della forza migliore per la campagna e solo la Forza di difesa israeliana può farlo in Israele”. La Task Force Corona Virus, che opera sotto la direzione del Ministero della Salute, svolge principalmente il ruolo di coordinatore e assistente per le organizzazioni civili.

Questa task force sta lavorando in quattro aree principali: aumentare il numero di indagini, collaborare con i laboratori per ottenere rapidamente i risultati delle indagini, parlare con le persone infette e contattarle. Coinvolgere e inviare immediatamente le vittime dell'infezione al Centro di quarantena.

(Input: AP agenzia)

Related Articles

Close