Industria

Colloqui India-USA sull'agenda del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, accordo raggiunto

Washington: India e America (India e America) Ha tenuto ampi colloqui su argomenti relativi all'agenda del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite (UNSC) e ha deciso di lavorare insieme in vista dei valori condivisi di democrazia, pluralismo e ordine internazionale basato su regole.

L'India è stata firmata con il Messico e l'Irlanda all'inizio di quest'anno per un periodo di due anni dal 1 ° gennaio 2021. È stato eletto membro temporaneo di.

Il dialogo tra India e Stati Uniti mostra gli sforzi dei due paesi per coordinarsi su una serie di questioni globali che potrebbero venire all'esame del Consiglio di sicurezza il prossimo anno.

L'ambasciata indiana a Washington ha dichiarato giovedì in una dichiarazione: “Le due parti hanno discusso ampiamente sulle questioni relative all'agenda del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite e ai recenti sviluppi”.

Leggi anche: Inizia la guerra mondiale della Francia contro il “ terrore islamico '', questi grandi superpoteri si sono uniti

Diceva: “Lui 2021 – 22” Durante il prossimo mandato dell'India come membro provvisorio dell'UNSC, ha accettato di lavorare insieme in vista dei valori condivisi di democrazia, pluralismo e ordine internazionale basato sulle regole. “

Totale 15 Membri inclusi cinque membri permanenti nell'UNSC )

L'India ha sostenuto alcune riforme nelle Nazioni Unite, compreso il Consiglio di sicurezza. L'India afferma che la struttura del Consiglio di sicurezza non riflette la realtà attuale e non ha una rappresentanza adeguata.

UNSC ha un totale di 15 membri inclusi cinque membri permanenti. I suoi membri permanenti sono Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia, Russia e Cina. La Cina è l'unico membro permanente dell'UNSC che si oppone al coinvolgimento dell'India in questa potente entità. La metà dei suoi membri temporanei 10 viene eletta ogni anno per un mandato di due anni.

La delegazione indiana era guidata da Vinay Kumar, Segretario aggiuntivo (Organizzazioni e conferenze internazionali) presso il Ministero degli affari esteri per colloqui di due giorni con gli Stati Uniti mercoledì e giovedì.

Il contingente americano era guidato da Pamela de Priore, un ufficiale dell'Ufficio per gli affari internazionali dell'Organizzazione del Dipartimento di Stato.

lingua di inserimento

Guarda anche –

Related Articles

Close