Industria

Causa intentata contro Maryam Nawaz e 300 lavoratori PMLN per terrorismo

Lahore: Per quanto riguarda il presunto attacco alle forze dell'ordine Venerdì è stato registrato un caso contro il vicepresidente della Lega musulmana pakistana-Nawaz Maryam Nawaz e 300 attivisti del suo partito con l'accusa di terrorismo. La polizia ha presentato una legge antiterrorismo (ATA)

in una FIR presentata contro i leader e gli attivisti della PML-N tre settimane fa per presunti scontri con la polizia fuori dall'ufficio di Lahore del National Accountability Bureau (NAB), un'unità anti-corruzione. ha anche aggiunto la sezione sette.

Lo scontro ha avuto luogo quando Maryam ha raggiunto l'ufficio del NAB in un caso di corruzione della terra. PML-N si è opposto all'aggiunta di accuse di terrorismo nella FIR e ha affermato che tutto ciò è stato fatto per volere del Primo Ministro Imran Khan.

Il deputato del partito Ajma Bukhari ha dichiarato in segno di protesta contro l'azione della polizia: “Imran Khan è scoraggiato nel vedere Maryam Nawaz in politica attiva.

NAB ha prima avviato un'indagine su basi false contro Maryam per volere di Imran e ora la polizia ha mosso accuse di terrorismo contro di lui e altri di PML-N. “

Ad agosto 11 fuori dall'ufficio del NAB a Lahore, c'è stato uno scontro tra la polizia e i lavoratori della PML-N.

Related Articles

Close