Industria

Bangladesh: la famiglia di Khaleda Zia chiede che la pena detentiva sospesa venga prolungata di 6 mesi

Dhaka: Capo dell'opposizione leader del Bangladesh La famiglia di Khaleda Jiya ha chiesto sei mesi di carcere con sospensione della pena per il suo trattamento. Secondo le notizie, questa volta è stato chiesto il trattamento dell'ex primo ministro Jia.

Spiega che, a marzo, il governo ha rilasciato Jia per sei mesi a condizione che Kovid – 19 Durante l'epidemia, rimarrà a casa e si curerà e non andrà all'estero.

Il ministro dell'Interno Asaduzzaman Khan Kamal aveva detto che Jiya è stato rilasciato su base umanitaria dopo aver ottenuto l'approvazione del primo ministro Sheikh Hasina.

17 Anno di reclusione – Khaleda Zia, perché?

17 del Bangladesh Nationalist Party (BNP) dopo due anni di reclusione in due casi di corruzione
Il presidente era in carcere dall'8 febbraio 2018. Secondo le notizie del Dhaka Tribune, la famiglia di Jia ha chiesto al governo di aumentare la sospensione della pena. Il periodo di sospensione di Jia 24 scade a settembre.

Am Ehsanur Rahman, uno degli avvocati di Zia, ha detto che una lettera 25 firmata da Shamim Iskandar, fratello minore del presidente del BNP, in agosto È stato inviato al Ministero degli affari interni.

Secondo le notizie, l'avvocato ha detto: “Kovid – 19 a causa dell'epidemia il presidente della BNP non ha ricevuto un trattamento adeguato. La sua famiglia vuole estendere il periodo di sospensione della pena in modo che possa essere curato. “

Secondo il Dhaka Tribune, il ministro dell'Interno Kamal ha confermato la ricezione della domanda affermando che è stata inviata al Ministero della Legge per esame e “ulteriori passi saranno intrapresi dopo aver considerato la base giuridica della domanda. “

(input: lingua dell'agenzia)

Related Articles

Close