Industria

ANALISI DEL DNA: la corona ha effetti negativi sul cervello, sa come evitare l'ictus cerebrale

Nuova Delhi: Ora abbiamo il tuo body computer Ciò significa che parleremo della mente. Ieri 29 è stata celebrata come Giornata mondiale dell'ictus in ottobre. Qui ti diremo cos'è l'ictus e come possiamo evitarlo nel periodo della corona.

L'ictus cerebrale significa che quando la fornitura di ossigeno o sangue a qualsiasi parte del cervello si interrompe improvvisamente, le cellule di quella parte del cervello muoiono. Questa condizione è chiamata ictus cerebrale o attacco cerebrale.

Una persona su 4 nel mondo è a rischio di ictus cerebrale

Secondo una stima, migliaia di cellule cerebrali muoiono ogni secondo 32 durante un ictus (ictus cerebrale) e questa perdita è spesso permanente. Dormire – svegliarsi, pensare, muoversi, mangiare, parlare, le tue emozioni, la mente che controlla tutto 24 è una macchina che funziona per ore. Quindi questa macchina necessita di una corretta manutenzione.

– Una persona su 4 nel mondo è a rischio di ictus cerebrale. Cioè, una persona su quattro è in pericolo di ictus. 20 Percentuale di persone che soffrono di ictus, ovvero attacco cerebrale 40 di età inferiore a Consiste di

– L'ictus è la seconda causa di morte nel mondo. La prima ragione sono le malattie cardiache. Ogni anno 18 centinaia di migliaia di persone in India soccombono all'ictus.

Oggi vi parleremo di tre grandi motivi che possono aumentare il rischio di ictus cerebrale.

– La prima causa è l'infezione da coronavirus

– La seconda ragione è il tuo stile di vita

– E il terzo motivo, a cui non hai quasi pensato, è il motivo del massaggio o del massaggio al collo. Il dottore ha anche chiamato questo problema Ictus sulla poltrona da barbiere o Colpo da salone di bellezza.

Corona virus colpisce il cervello

Dopo essersi ripresi dal virus corona, molti pazienti lamentano un rallentamento del cervello. Molte persone hanno problemi a non concentrarsi e a non capire le cose. Questo problema è stato chiamato Brain Fog. Tuttavia, i medici non sono ancora stati in grado di decidere per quanto tempo questi sintomi rimarranno nei pazienti che si stanno riprendendo dall'infezione della corona. Ma si può sicuramente capire perché questo sta accadendo. Il coagulo di sangue può essere il problema della coagulazione del sangue nei pazienti con coronavirus. Inoltre, i pazienti infettati dal virus corona devono vivere da soli in isolamento e devono soffrire di una malattia che non ha ancora ricevuto alcun trattamento solido. Questa incertezza colpisce anche la mente.

Cattivo stile di vita Causa principale di ictus

Ora parliamo del secondo motivo, che è completamente nostro. Questo è il problema, cattivo stile di vita. In questo, manterremo il telefono cellulare al primo posto perché è al primo posto nella lista degli stili di vita poveri. Secondo una ricerca dell'US National Institute of Health 50, l'uso di telefoni cellulari per più di minuti può accelerare l'attività cerebrale. Cioè, il telefono cellulare funziona disturbando la tranquillità della tua mente e dandogli tensione. A parte questo, se fumi, la tua pressione sanguigna è alta, hai il diabete, mangi molto cibo spazzatura e non credi nell'esercizio, allora sei più a rischio di ictus cerebrale.

Veniamo ora alla terza ragione. La terza ragione è il massaggio del collo sbagliato. Se il massaggio al collo viene eseguito in modo errato, potrebbe esserci una possibilità di ricovero diretto.

Più sano è il tuo cervello, più sano sarà il tuo corpo perché la tua mente ha il controllo del tuo corpo. Quindi è importante che ti prenda cura della salute del tuo cervello in modo appropriato.

Evita di massaggiare il collo

Per bellezza, bellezza e bellezza, a quale istituto di bellezza o salone ti rivolgi, hai mai pensato che lo stesso salone di bellezza possa anche offrire l'opportunità di andare direttamente in ospedale. Il massaggio del collo, il massaggio fatto per il riposo può influenzare la mente. Questo massaggio rilassante può anche causare un ictus cerebrale.

Due nervi dal collo vanno all'indietro e due nervi dalla parte anteriore entrano nel cervello. Il sangue viene fornito al cervello attraverso queste vene. Se questi nervi sono danneggiati, c'è il rischio di ictus. I nervi danneggiano solo quando il collo non viene curato adeguatamente. I nervi sono soppressi.

Quando Vandana, residente a Delhi, è stata portata in ospedale con un torcicollo, i medici inizialmente hanno detto che non sarebbe stata in grado di alzarsi adesso. Durante un massaggio nel salone di bellezza, il dolore è iniziato in una vena che andava dal collo al cervello. Sono passati due anni da questo incidente. Dopo essere stata in ospedale per 3 giorni due anni fa, Vandana si è ripresa ma è ancora in cura.

Dice, è stato molto triste quando ho saputo che non avrei potuto alzare la mano sinistra. Avevo ascoltato il dottore mentre parlava con la mia famiglia. Aveva detto che se non potevo muovere mani e piedi, avevo perso la speranza.

Ci sono molte vene importanti nella parte posteriore del collo che portano alla colonna vertebrale e al cervello. Ma molte persone vengono massaggiate in modo massiccio questa parte, il che può portare a molti problemi seri che vanno dalla rigidità del collo dovuta alla pressione errata della vena. Alcune persone possono anche subire un ictus perché praticano yoga nel modo sbagliato. Mentre lo stile di vita di tutti noi sta cambiando. Anche il rischio di ictus cerebrale è in aumento. Le statistiche mostrano che

– Una persona su 4 è a rischio di ictus cerebrale.

– Vittime di ictus 20 La percentuale di persone 40 ha meno di Eh.

Problema di ictus cerebrale nei villaggi più che nelle città

Non ci crederai, ma il problema dell'ictus cerebrale è stato visto più nei villaggi che nelle città. L'ictus è la seconda causa di morte in India.

I medici consigliano di evitare il massaggio al collo. Fai un leggero massaggio se necessario. È meglio se lottatori e principianti non massaggiano il collo.

Puoi anche smettere di guardare il dibattito sui canali di notizie per tenere la mente al sicuro. Ciò ridurrà anche il rischio di ictus cerebrale.

Related Articles

Close