Industria

ANALISI DEL DNA: DEMO LIVE di “reazione a catena” dell'infezione da virus

Nuova Delhi: del virus Corona finora in India Sono stati segnalati circa 1 lakh 40 migliaia di casi. In termini di numero di pazienti con virus corona, l'India è ora arrivata al numero uno al mondo 10. Nelle ultime 24 ore sono arrivati ​​7000 nuovi casi di virus corona e questi sono i casi più alti registrati in un giorno. Se il virus corona continua a crescere a questo ritmo in India, l'India diventerà presto il campione del mondo in questa materia. Questa è una situazione che l'India dovrebbe evitare.

Uno dei motivi principali per l'aumento dei casi in India è che le persone indiane non seguono onestamente le regole della sfiducia sociale. Ma c'è un paese al mondo che ha controllato l'infezione da virus corona sulla base della disciplina. Il nome di questo paese è il Giappone. Facci sapere come lo ha controllato il Giappone.

Quanto velocemente il virus corona si diffonde da una persona all'altra, hai visto e capito molte volte attraverso le statistiche, R Nulla del virus corona è stato considerato tra 2 e 3, R Nulla viene valutato sulla base di quante persone un virus si diffonde da una persona all'altra. Nel caso del virus corona, gli scienziati stimano che una persona può infettare da due a tre persone.

Oggi per la prima volta ti diremo qual è la velocità di diffusione di un virus. Il canale televisivo statale giapponese NHK ha condotto un esperimento con esperti di salute. Il nome di questo esperimento era Black Light Experiment. Per questo esperimento 10 le persone sono state chiamate in un posto come un ristorante. Una persona coinvolta era nel ruolo di una persona infetta. Una sostanza fluorescente, una sostanza luminosa è stata posta nella mano di questa persona. Questa sostanza rappresenta germi e virus. Successivamente, tutte le persone coinvolte nell'esperimento hanno mangiato cibo con la persona infetta nel ristorante.

Il ristorante è stato oscurato alla fine dell'esperimento ed è difficile credere a quello che è successo dopo. La sostanza che era stata piantata nelle mani della persona infetta, mostrando il virus, aveva raggiunto la maggior parte delle persone presenti nel ristorante. Si era diffuso sul viso e sui vestiti della prima persona, anche le mani e il corpo di altre persone ne erano stati infettati.

Non solo, cibo, utensili, carte dei menu, brocche d'acqua, cucchiai tenuti sul tavolo erano tutti infetti. È stato chiamato Black Light Experiment, poiché durante questo esperimento è stata compresa la velocità del virus diffuso nell'oscurità.

Da questo puoi indovinare quanto velocemente un virus o un germe è in grado di diffondersi da una persona all'altra e da un oggetto a un altro.

Un altro esperimento simile è stato condotto in Giappone. Durante questo esperimento sono stati utilizzati raggio laser e telecamera ad alta sensibilità. Lo scopo di questo esperimento era scoprire per quanto tempo le micro goccioline rilasciate dal corpo possono fluttuare nell'aria mentre tossiscono, starnutiscono e parlano e quanto velocemente i virus presenti in esse possono diffondersi da un luogo all'altro. Le micro goccioline sono goccioline che escono quando si tossisce, si starnutisce o si parla.

La tecnologia utilizzata in questo esperimento è anche in grado di vedere particelle piccole fino a 0,1 micro metri. Queste particelle possono entrare molto facilmente nel corpo di una persona attraverso il respiro.

Questo esperimento è iniziato con starnuti. Non appena la persona coinvolta nell'esperimento starnutiva, goccioline di 1 millimetro di dimensione, cioè le goccioline si diffondono nell'aria. Ora vedi questo processo con l'aiuto della fotocamera ad alta sensibilità.

Non appena la persona starnutisce, piccole particelle si diffondono nell'aria. Tutte queste particelle 10 erano più piccole delle dimensioni del micrometro. Ora guarda questo processo da un'altra angolazione della telecamera, in questo puoi anche vedere che queste goccioline sono molto leggere e iniziano a fluire con il vento.

Gli scienziati credono che solo starnutendo, queste goccioline non si diffondano nell'aria, ma anche quando ti siedi vicino a una persona e parli ad alta voce, queste micro goccioline usciranno dalla bocca delle persone in gran numero. huh.

Le goccioline tra due persone sono stabili in un punto nell'aria e non si spostano da lì in un altro posto. Tuttavia, non è possibile accertare quanto siano necessarie queste gocce per l'infezione da virus. Ma è certo che le micro goccioline rilasciate durante gli starnuti o le conversazioni possono diffondere il virus in una misura.

In caso di mancanza di spazio e di ventilazione, il rischio di infezione aumenta di più. Quindi cosa succede quando più persone sono presenti in una stanza soffocata e una di loro tossisce o starnutisce! Come la tosse di una persona, circa 1 goccia di lakh uscì dalla sua bocca e queste gocce raggiunsero la metà delle persone presenti nella stanza in 40 secondi. Puoi vedere gocce di grandi dimensioni in verde e blu. Essendo di grandi dimensioni e di peso pesante, queste gocce cadono a terra in circa un minuto, ma le micro goccioline continuano a fluire nell'aria.

Ma a pochi minuti da una persona che tossisce 20 micro goccioline si diffondono in tutta la stanza, e quasi tutti nella stanza sono vulnerabili ad essa. Entra

Tuttavia, un modo per evitarlo è aprire le finestre e le porte della stanza. Non appena entra l'aria esterna, queste goccioline escono con l'aria.

Ma se hai un sistema di condizionamento d'aria centralizzato in casa o in ufficio, queste goccioline possono raggiungere altre persone riciclandole con aria e i virus in esse possono infettare gli altri.

Il modo più semplice ed efficace per evitare tali infezioni e proteggere gli altri è applicare una maschera sul viso. Quando starnutisci o tossisci senza una maschera facciale, puoi diffondere l'infezione lontano. Ma se il viso è coperto da una maschera, il rischio di diffondere l'infezione è notevolmente ridotto.

Speriamo che, vedendo l'analisi, tu abbia capito come la tua negligenza può accelerare l'infezione e far ammalare molte persone. Quindi segui le distanze sociali, mantieni sempre il viso coperto. Copri il viso con un fazzoletto o un panno mentre tossisci e starnutisci e copri naso e bocca con il braccio se non c'è un panno nelle vicinanze. In questo modo è possibile prevenire la diffusione dell'infezione da virus.

Vi abbiamo parlato degli esperimenti in Giappone. La maggior parte delle persone in Giappone sta seguendo le distanze sociali e il Giappone ha combattuto molto fortemente questa battaglia contro il virus della corona. Questo è il motivo per cui anche l'emergenza imposta in Giappone è stata rimossa. C'è stato un calo dei casi di infezione in Giappone e quindi il governo del Giappone ha gradualmente sollevato l'emergenza da tutte le province. Esiste il pericolo di seconda e terza ondata di infezione in Giappone. Ma il governo spera che se il popolo giapponese continuerà a cooperare allo stesso modo, non ci sarà alcuna possibilità di emergenza o blocco in Giappone.

Il Giappone è stato uno dei paesi in cui questa infezione si è diffusa molto rapidamente all'inizio. Ma a causa della rigida disciplina, finora solo 16 migliaia 628 sono stati segnalati in Giappone e il numero di morti Sono anche circa 850. Anche se l'India vuole imparare lezioni dal Giappone, può ridurre la velocità dell'infezione e fermarla completamente.

Anche se le regole del blocco vengono allentate in tutto il mondo. Ma la Cina è in prima linea in questa materia. In alcune città della Cina, i locali notturni sono stati autorizzati ad aprire a marzo stesso. Ma inizialmente in queste città, la gente evitava di andare in discoteca e festeggiare per paura del virus Corona. Ma ora i locali notturni di queste città stanno iniziando a tornare. Oggi abbiamo alcune foto di Shanghai. I night club sono stati aperti a Shanghai e ora un gran numero di persone sta raggiungendo qui. Cioè, la Cina sta diventando normale diffondendo l'oscurità del virus in tutto il mondo. Oggi abbiamo preparato un'analisi basata su fotografie di Shanghai. Vedendo questa analisi, capirai come il mondo intero sta ancora affrontando il virus e tutto sta tornando in pista in Cina.

Con le nuove regole, due mesi fa c'è stato un nuovo inizio della vita notturna a Shanghai. Ma la bellezza della gente ora ha iniziato a tornare. Questa è la nuova legge per vivere la vita a Corona tra la vita. Le persone trascorrono il loro tempo di qualità nei club di Shanghai ma non compromettono la sicurezza.

Numerosi accordi sono stati presi in considerazione del rischio di infezione da corona. I contatori hanno disinfettanti posizionati su di loro. Tutti gli ospiti vengono accolti con un controllo della temperatura e tutti inseriscono le proprie informazioni prima di iniziare la festa.

Buttafuori, offerte bar o camerieri. Tutti devono indossare maschere e guanti. Le maniglie delle porte e i bagni vengono disinfettati ogni ora.

Shanghai non è la prima città in cui sono stati aperti i bar dopo il blocco. Ma queste persone, che si divertono nei pub di Shanghai, sono sicure di non poter nemmeno toccare la corona qui.

Ricky Lee ha detto che non sono preoccupato perché la situazione a Shanghai è sotto controllo. Ecco perché ci sentiamo al sicuro anche quando veniamo al club di notte. Allo stesso tempo, Alison Zheng dice che vengo spesso al club, è il mio hobby. Questa volta sono venuto per alleviare lo stress, quindi è un po 'diverso.

Dopo il blocco, le regole del distanziamento sociale vengono allentate in tutto il mondo, ma la minaccia della corona non è finita.

Le regole di allontanamento sociale sono state annegate durante una festa in piscina nello stato americano del Missouri. Tutte le regole di sicurezza sono state dimenticate nelle celebrazioni del fine settimana. Ma il bello è che in alcuni punti le linee guida di Corona sono seguite da tutta la regola. Le feste in spiaggia sono tornate con nuove regole a Larnaca, Cipro. Dove tutto è, non c'è compromesso con le regole del distanziamento sociale.

Le foto mostrano come si possono fare insieme le regole di allontanamento sociale e la festa.

Related Articles

Close