Industria

Allarme della guerra mondiale! In questi 4 luoghi c'è conflitto tra paesi vicini

Nuova Delhi: In qualsiasi momento durante la crisi della Corona L'allarme della guerra mondiale può suonare, perché c'è un conflitto tra paesi vicini in quattro luoghi nel mondo. Il più grande campo di battaglia rimane vicino alla Russia, dove Armenia e Azerbaigian (Armenia-Azerbaigian) hanno sete l'una del sangue dell'altro. Tra i due paesi è in corso una guerra tra missili, cannoni e carri armati. L'Azerbaigian, un paese a maggioranza musulmana, ha persino iniziato un attacco di droni contro l'Armenia.

Aumento dello stress anche in questi paesi

Mentre c'è una guerra diretta in Armenia e Azerbaigian, le tensioni tra alcuni altri paesi del mondo sono in costante aumento. India Cina stallo sulla disputa sul confine. Le tensioni tra Arabia Saudita e Iran sono aumentate. Allo stesso tempo, la Russia (Russia) può anche intraprendere azioni importanti contro la cospirazione di Pakistan e Turchia. Inoltre, anche Cina e Taiwan (Cina Taiwan) si sono rafforzate.

La tendenza della Cina aumenterà la tensione

L'Arabia Saudita ha arrestato i militanti iraniani 10, dopo di che si teme che Arabia Saudita e Iran siano l'uno contro l'altro Può dichiarare guerra. Allo stesso tempo, la tensione tra India e Cina in Ladakh non sembra ridursi. Al contrario, la Cina ha rilasciato una dichiarazione controversa sul Ladakh per inasprire ulteriormente le tensioni, dopodiché si è acuito il timore di aumentare la tensione tra India e Cina sul LAC.

Azerbaigian che usa droni per attaccare

D'altra parte, anche Russia e Turchia sono coinvolte nella guerra di Armenia e Azerbaigian. Se la Turchia ha annunciato di sostenere l'Azerbaigian, la Russia può attaccare l'Azerbaigian in qualsiasi momento a sostegno dell'Armenia. Da domenica c'è stata una guerra tra Armenia e Azerbaigian nella regione montuosa del Nagorno-Karabakh. Molti dei carri armati dell'Azerbaigian sono stati distrutti nell'attacco missilistico dell'Armenia, mentre l'Azerbaigian ha anche rivendicato gravi danni per rappresaglia. Non solo, la guerra dei droni è stata condotta dall'Azerbaigian contro l'Armenia. L'Azerbaigian è deciso a distruggere i carri armati dell'Armenia con i droni.

Molti paesi che sono venuti in supporto

È stato riferito che l'Azerbaigian sta utilizzando droni acquistati dalla Turchia per l'attacco. Si può sapere che l'Azerbaigian aveva acquistato un drone Baybarkar TB2 dalla Turchia. È in grado di attaccare a lungo raggio volando a media quota. A proposito, nella guerra tra i due paesi non vengono utilizzati solo droni, ma anche cannoni, carri armati, razzi e aerei da combattimento. Questa guerra di Armenia e Azerbaigian si sta lentamente trasformando in una grande guerra. Diversi paesi del mondo si sono schierati a sostegno di entrambi i paesi, a causa dei quali questa guerra rischia di trasformarsi in una guerra mondiale.

Minaccia di attacco missilistico con armi nucleari

L'Armenia ha minacciato l'Azerbaigian di poter attaccare il più letale missile russo dotato di armi nucleari. Il missile balistico denominato ISKANDAR MISSILE è inconfondibile. La versione domestica del missile ha una gittata di 400 chilometri e trasporta 700 testate pesanti da chilogrammi. Il materiale può essere trasportato. È in grado di schivare il radar e di distruggere il bersaglio proteggendosi dagli attacchi missilistici nemici. Si arriva addirittura a dire che anche l'America è scossa da questo missile.

Violazione dello spazio aereo

L'Armenia sostiene che i caccia turchi stanno violando il suo spazio aereo. Dice che il jet da combattimento F – 16 della Turchia ha il suo Sukhoi – 1500 Gli aerei da combattimento sono presi di mira. Tuttavia, la Turchia e l'Azerbaigian hanno negato queste accuse. Si afferma anche che la Turchia e il Pakistan stiano inviando i loro terroristi in Nagorno-Karabakh per combattere per conto dell'Azerbaigian. Questi terroristi vengono inviati in Nagorno-Karabakh dalla Siria e dalla Libia colpite dalla guerra civile. Alcuni terroristi 22 hanno raggiunto Baku, la capitale dell'Azerbaigian, via settembre e poi la Turchia.

Turchia che paga lo stipendio ai terroristi

Ci sono circa un migliaio di questi terroristi pesantemente armati. Vengono descritti tutti i terroristi della Brigata Al Hamza. Anche l'ISI del Pakistan e la Turchia sono coinvolti in questa cospirazione. Secondo le notizie, anche la Turchia sta pagando 1500 a questi terroristi come 2000 dollari come stipendio. La Turchia e il Pakistan potrebbero dover pagare un prezzo enorme per questa cospirazione, perché la Russia ha un trattato militare con l'Armenia. In una situazione del genere, se c'è un attacco all'Armenia, la Russia lo considererà un attacco a se stessa e potrà dare una risposta adeguata alla Turchia-Pakistan.

TV DAL VIVO:

Related Articles

Close