Industria

Alcune rivelazioni scioccanti sulla vita “colorata” di Donald Trump poco prima delle elezioni

Washington: Presidente degli Stati Uniti Donald Trump Le difficoltà aumentano. Poco prima delle elezioni, ci sono diverse rivelazioni su di lui. Ora l'ex avvocato di Trump Michael Cohen ha fatto una grande rivelazione sulla sua immagine colorata dell'umore.

Michael Cohen ha affermato nel suo libro che Trump aveva un brutto occhio su sua figlia 15. Oltre a questo, ha anche esposto molti aspetti oscuri della vita del presidente. Cohen si riferisce a un incidente in 2012 in cui Trump al 'New Jersey Golf Club' ha fatto osservazioni profane e volgari su sua figlia, Samantha. Quando ha detto a Trump che era sua figlia, non è ancora venuto. Ha anche continuato dicendo “quando è diventato così caldo”.

È stato visto baciarsi con la forza

Cohen ha scritto il suo libro “Disloyal: A Memoir” mentre scontava una pena detentiva in un caso di violazione finanziaria. Il libro affermava anche che il sposato Donald Trump aveva fatto commenti osceni contro i concorrenti del concorso di Miss Universo. Ha detto che “se vogliono, possono venire tutti da loro”. L'ex avvocato del presidente ha anche affermato di aver visto Trump baciare con la forza le donne nel suo ufficio. Secondo Cohen, Trump credeva che i suoi sostenitori sarebbero stati felici di aver trascorso la notte con una porno star. Riferendosi alla star adulta Stormy Daniels, ha detto che i suoi sostenitori lo considererebbero cool perché ha trascorso la notte con la porno star.

Ha detto ai neri di essere stupidi

Il libro sostiene che Donald Trump abbia fatto osservazioni sprezzanti sul leader sudafricano Nelson Mandela. Inoltre, una volta ha detto che i neri sono stupidi, che non otterrò i loro voti. Cohen nel suo libro ha affrontato molti nomi tra cui Trump cheat, liar, cheater, truffatore, razzista, cacciatore. Ha anche affermato che il crimine per il quale è stato condannato al carcere, lo stesso crimine è stato commesso anche da Trump.

Perdita nelle elezioni

Le elezioni presidenziali si terranno a novembre in America, in una situazione del genere, si ritiene che frequenti rivelazioni possano danneggiare la briscola. Tuttavia, Donald Trump ha negato tutte queste accuse. Il portavoce della Casa Bianca Kayleigh McEnany ha risposto alle accuse di Cohen affermando che Michael Cohen è un criminale caduto in disgrazia e un avvocato caduto in disgrazia che ha mentito al Congresso. Ha detto in una dichiarazione che Cohen ha perso credibilità. Non è sorpreso di vedere il suo nuovo tentativo di trarre profitto mentendo.

TV DAL VIVO:

Related Articles

Close