Industria

Al di sotto del sei per cento della soglia di povertà indo-americana, queste due comunità sono le più colpite

Washington : Vivere in America 42 Circa il 6,5% dei cittadini indiano-statunitensi vive al di sotto della soglia di povertà e Kovid – 19 Esiste la possibilità di aumentare la povertà nella comunità a causa delle pandemie Covid – 19. Questo fatto è stato rivelato in una recente ricerca.

Ricerca sul tema ' Povertà nella popolazione indiano-americana'

IndiaSpora Philanthropy Conference – I risultati della ricerca condotta da Devesh Kapoor e Jashn Bajwat della Paul Nietz School of Advanced International Studies presso John Hopkins sul tema 'Povertà nella popolazione indiano-americana' 2020. Kapoor ha detto che la povertà è più diffusa tra gli indiani americani di lingua bengalese e punjabi. Ha detto che un terzo di loro non fa parte della forza lavoro, mentre circa il 20 per cento delle persone non ha nemmeno la cittadinanza americana. MR Rangaswami, fondatore di Indiaspora, ha dichiarato: “Con questo rapporto, vogliamo attirare l'attenzione sulla condizione degli Indioamericani più svantaggiati”.

Ancora meglio per gli indiani: Rangaswamy

Rangaswamy ha affermato che, dato l'impatto che Kovid – 19 ha sulla salute e sull'economia, è ora che la povertà nella nostra comunità sia generalmente considerata ricca La consapevolezza dovrebbe essere creata e questo problema dovrebbe essere sollevato. Ci auguriamo che questa relazione attiri l'attenzione su questo argomento e che vengano intraprese misure per apportare cambiamenti positivi. Secondo Kapoor, lo studio ha rivelato un ampio stato di povertà nella comunità indiana americana. Tuttavia, gli indiani d'America hanno meno probabilità di affrontare la povertà rispetto alle comunità americane bianche, nere e ispaniche.

Related Articles

Close