Industria

7 Indiani rapiti in Libia, richiesta rilasciata dai terroristi

Libia

Secondo le informazioni, sette indiani sono stati rapiti dai terroristi, tra cui Munna Chauhan del distretto di Kushinagar e i rapitori della sua compagnia in Libia 20 chiedono un riscatto di mille dollari.

nuova Delhi: I terroristi in Libia hanno rapito sette indiani. I terroristi hanno chiesto un riscatto 20 di migliaia di dollari per liberarli. Gli indiani che sono stati rapiti sono residenti di Kushinagar, Deoria e Bihar in UP. Le famiglie delle vittime hanno chiesto il loro rilascio il prima possibile. Tuttavia, nessuna dichiarazione è stata ricevuta dal ministero degli Affari esteri in merito al rapimento di sette indiani.

13 a settembre Il visto era finito

Secondo le informazioni, sette indiani sono stati rapiti da terroristi tra cui Munna Chauhan del distretto di Kushinagar e rapitori della sua compagnia in Libia 13 Chiedendo un riscatto di mille dollari. Munna Chauhan, un residente del villaggio di Gadhiya Basantpur sotto l'area della stazione di polizia di Nebua Naurangia del distretto di Kushinagar, ferro attraverso l'agenzia di viaggi ND Enterprises, con sede a Delhi, a settembre Sono andato in Libia come saldatore. Il suo visto 13 a settembre, 2020 Era finito, doveva essere restituito, ma prima che sette indiani, compreso Munna, furono rapiti.

Azienda disposta a pagare un riscatto

Il parente di Munna, Lallan Prasad, ha detto che 13 a settembre, Munna ha parlato al telefono con la sua famiglia a Kushinagar e ha detto Quello 17 volerà dalla Libia a Delhi a settembre. Dopo questo, la famiglia non ebbe contatti con lui. 27 A settembre, quando Lallan Prasad ha raggiunto l'agenzia di viaggi di Delhi, si è scoperto che sette indiani, compreso Munna, erano stati rapiti dai terroristi in Libia. . Secondo Lallan, l'agenzia di viaggi ha detto che la compagnia è pronta a dare i soldi del riscatto ai terroristi.

Polizia in contatto con la famiglia

Lallan ha presentato un FIR online alla stazione di polizia di Prasadpur a Delhi e si è rivolto al Ministero degli Affari Esteri per il rilascio di tutti i lavoratori, compresa Munna Chauhan. Munna è l'unico lavoratore della sua famiglia. La sua famiglia comprende la vecchia madre Chandravati, la moglie Sanju, 13 figlia di anni Rani, il figlio di 8 anni Vishwajit alias Karan e di quattro anni È l'ingresso di Suo padre Ram Bachan 10 è morto anni fa. Allo stesso tempo, Kushinagar SP Vinod Singh ha affermato che il caso del rapimento di una persona di Kushinagar in Libia è giunto alla nostra attenzione, la polizia è in contatto con la famiglia.

(input: from language)

TV DAL VIVO:

Related Articles

Close