Napoli-Carpi, 4-1 il tabellino. Poker azzurro con doppietta di Milik e primo gol di Ounas

NapoliDopo i larghi successi su bassa Anaunia e Trento, il Napoli di Sarri affronta un avversario di spessore tecnico ben più rilevante: il Carpi

DIMARO (TN) – Dopo la vittoria per 17 a 0 sulla Bassa Anaunia e quella per 7-0 sul Trento, il Napoli di Sarri prosegue la preparazione fisica nel ritiro di Dimaro in Val di Sole. Per stasera é in programma, allo stadio di Trento, un nuovo test in vista della prossima stagione. Un incontro di grande prestigio. Avversaria di turno é infatti il Carpi, una delle protagoniste assolute dell’ultimo campionato cadetto, beffata al fotofinish dal Benevento. Calcio di inizio alle ore 21.

Napoli-Carpi, la preparazione delle due quadre

Grande attesa da parte dei tifosi partenopei, accorsi numerosi in Trentino (domenica erano quasi 5.000), di vedere in campo i nuovi arrivati Mario Rui e Ounas. Il portoghese ex Roma ha ritrovato Maurizio Sarri che già lo aveva allenato a Empoli, in questi giorni é stato accolto come un beniamino. Per lui, l’obiettivo, oltreché far bene, é quello di ritrovare presto quel gol in campionato che gli manca da più di sei anni. Il francoalgerino classe ’96 ex Bordeaux, invece, fin dalle prime giocate ha conquistato tutti per la tecnica e il suo sinistro.

Il Carpi, dal canto suo, sta proseguendo i lavori nel ritiro di Fai della Paganella dove é giunto da qualche giorno dopo una breve parentesi in città. Pe rla squadra emiliana si tratta della prima amichevole stagionale, In panchina mister Calabro e non più Castori. In campo rispetto alla scorsa stagione, non ci saranno più Letizia e Belec, passati al Benevento.

TABELLINO

Napoli-Carpi 4-1

NAPOLI primo tempo (4-3-3): Reina, Maggio, Maksimovic, Kaoulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne.

NAPOLI secondo tempo (4-3-3): Sepe, Hisay, Chiriches, Tonelli, Strinic; Rog, Diawara, Hamsik; Ounas, Milik, Giaccherini.

A disposizione: 18 Leandro. Allenatore: Sarri

CARPI primo tempo (3-5-2): Colombi, Poli, Romagnoli, Gagliolo; Jelenic, Pasciuti, Bianco, Della Latta, Anastasio; Concas, Mbakogu.

CARPI secondo tempo (3-5-2): Colombi, Sabbione, Capela, Solini; Mezzoni, Romano (31’st Cavalieri), Fedele, Saric, Sperotto (31’st Sarzi Puttini); Malcore, Jawo.

A disposizione: 12 Rossi, 17 Maurizi, 20 Lollo, 28 Mugelli. Allenatore: Calabro

Arbitro: Damato di Barletta.

Assistenti: Di Bello di Barletta e Marinelli di Tivoli

Reti: al 7’pt Callejon, al 6’st Malcore, al 36′ e al 41′ st Milik

Ammonizioni: Anastasio, Solini