Milan-Borussia Dortmund, 1-3, il tabellino. Per i rossoneri comincia male l’avventura cinese

MilanDopo la vittoria con il Lugano, per il Milan partita di esordio nell’International Champions Cup. Avversario di turno il Borussia Dortmund

Dopo la vittoria per 4-0 sul Lugano, all’University Town Main Stadium di Guangzhou il Milan affronta il Borussia Dortmund nella partita di esordio dell’International Champions Cup. Un torneo amichevole di alto livello tecnico, che si svolge tra Cina, Singapore e Stati Uniti. Calcio di inizio alle ore 13.20 italiane, ore 19.20 locali.

Milan-Borussia Dortmund

Nel Milan non scenderanno in campo i nuovi acquisti Conti, Biglia, Bonucci, e Andrea Silva, che raggiungeranno i compagni in Cina soltanto nei prossimi giorni. Sarà invece la partita di esordio stagionale per Gigio Donnarumma. Il giovane portiere non era infatti sceso in campo contro il Lugano, in quanto reduce dall’Europeo Under 21 disputato in Polonia e al centro della travagliata vicenda del rinnovo. Al suo posto aveva giocato Storari.

Quello di oggi sarà un incontro di grande prestigio. Una gara in cui Vincenzo Montella, tecnico rossonero, dovrà cominciare ad aggregare e amalgamare un squadra quasi completamente nuova e a creare nuovi schemi di gioco. Possibile infatti l’utilizzo del modulo 3-5-2, che dovrebbe diventare quello abituale nella prossima stagione.

Aubameyang

Di fronte il Milan avrà un avversario di tutto rispetto. E troverà anche e soprattutto quel Pierre-Emerick Aubameyang, che rappresenta uno dei prossimi obiettivi del club rossonero. Voci di mercato dicono che per avere il centravanti gabonese classe ’89, con un passato nelle giovanili del Milan, servano almeno 70 milioni di euro. Cifra alla quale andrebbe poi aggiunto l’eventuale ingaggio. Uno sforzo economico che la società rossonera sarebbe comunque disposta a compiere. Che quella di oggi sia anche l’occasione per definire la trattativa?

TABELLINO

Milan-Borussia Dortmund 1-3 (primo tempo 1-2)

MILAN (4-3-3): Storari; Abate, Paletta (dal 1’st Musacchio), Zapata, Rodriguez (dal 22’st Antonelli); Kessié (dal 46′ st Gabbia), Mauri (dal 48′ st Zanellato), Bonaventura (dal 23’st Sosa); Borini, Bacca (dal 23’st Cutrone), Niang (dal 1’st Calhanoglu). All. Vincenzo Montella.

BORUSSIA DORTMUND (4-3-3): Weidenfeller dal 1’st Reimann); Zagadou (dal 19’st Durm), Bartra (dal 28’st Suboric), Sokratis, Piszczek (dal 1′ st Passlack); Sahin, Castro, Rode (dal 18’st Gotze); Aubameyang (dal 28’st Schurrle), Dembele (dal 19’sy Mor), Pulisic (dal 28’st Isak). All. Peter Bosz.

Reti: al 16′ pt Sahin (B), al 20′ pt rig. e al 17’st Aubameyang (B), al 24′ pt Bacca (M)

Ammonizioni: Sokratis

Recupero: 2′ nel primo tempo+4′ nel secondo tempo