Inter-Lione, 1-0, il tabellino. La squadra di Spalletti vince e convince

TABELLINO

INTER-LIONE: 1-0 (primo tempo 0-0)

INTER: Handanovic (dal 1’st Padelli); D’Ambrosio, Murillo (dal 1’st Skriniar), Miranda, Nagatomo (dal 1’st Valietti); Gagliardini (dal 1’st Kondogbia), Borja Valero; Candreva (dal 1’st Gabriel), Joao Mario (dal 43’st Biabiany), Eder (dal 1’st Perisic); Pinamonti (dal 1’st Jovetic). A disposizione: Padelli, Berni, Pissardo, Kondogbia, Jovetic, Biabiany, Ranocchia, Valietti, Skriniar, Perisic, Emmers, Vanheusden, Rivas, Brozovic, Barbosa. Allenatore: Luciano Spalletti

LIONE: Lopes, Rafael (dal 1’st Tete), Marcelo (dal 15’st Diakhaby), Depay (dal 22’st Mammana), Traore (dal 1’st Maolida), Diaz,  (dal 15′ st Nikoulou), Morel, Fekir, Marcal (dal 37’pt Mendy), Tousart (dal 15’st Ferri). A disposizione: Gorgelin, Nikoulou , Diakhaby, Grenier, Aouar, Ferri, Mendy,  Tete, Mammana, Cornet, Gouiri, Maolida. Allenatore: Bruno Genesio

Reti: al 29’st Jovetic

Ammonizioni: D’Ambrosio, Darder

Recupero: 4′ nel primo tempo+4′ nel secondo tempo (1 solo giocato)

amichevoli-live

Secondo impegno nell’International Champions Cup per l’Inter di Spalletti che, dopo lo Schalke 04, affronta il Lione a Nanchino

NANCHINO – Dopo i test contro Wattens e Norimberga e dopo l’incoraggiante pareggio contro lo Schalke 04, la squadra di Spalletti affronta i francesi del Lione. Compagine che nella scorsa stagione è stata eliminata dall’Ajax in semifinale di Europa League, vinta poi dal Manchester United.

La gara, valida per l’International Champions Cup, si disputa al Nanjing Olympic Sports Center, lo stadio che a Nanchino ospita le partite dello Jiangsu Suning. Calcio di inizio alle ore 14.05, equivalenti alle 20.05 locali.

Le dichiarazioni dei tecnici alla vigilia

Tra i nerazzurri mancherà ancora Mauro Icardi, non ancora ristabilito da un problema muscolare. Nella conferenza stampa della vigilia Luciano Spalletti, neo allenatore nerazzurro, ha annunciato qualche variazione nella formazione.

“Cambieremo qualcosa, Kondogbia è a disposizione. Borja Valero sarà titolare così come Murillo”, ha dichiarato il tecnico toscano. Facendo presente anche che dovrà valutare qualcosa in mediana in base alle condizioni fisiche di ognuno. Condizioni dei giocatori che saranno messe a dura prova sia dal caldo soffocante che imperversa in Cina in questi giorni sia dal terreno di gioco, in pessimo stato.

“Giocando così tanto in pochissimi giorni e con pochi allenamenti non é semplice”, ha detto Spalletti

Anche Genesio, allenatore del Lione, ha sottolineato come le condizioni ambientali non saranno favorevoli a nessuno e come il test contro la squadra nerazzurra sarà ottimo per definire il livello di preparazione fisica dei suoi ragazzi.