Genoa-Hoffenheim 3-2, il tabellino: buona prestazione dei rossoblù

Buona prestazione del Genoa contro una squadra di livello tecnico superiore e che tra soli giorni disputerà i preliminari di Champions League. Per nulla intimidita dal gol messo a segno dai tedeschi dopo pochi minuti di gioco, la formazione di Juric ha prontamente reagito. E ha vinto per 3-2 grazie alle reti messe a segno da Ninkovic, Veloso e del neo acquisto Galbinov. Ora ritorno a Genova, due giorni di riposo, ripresa degli allenamenti e dal 2 agosto seconda parte del ritiro a Bardonecchia.

TABELLINO

GENOA-HOFFENHEIM: 3-2

GENOA Primo Tempo: Perin, Munoz, Spolli, Zukanovic, Laxalt, Bertolacci, Veloso, Lazovic, Rigoni, Ninkovic, Simeone. Allenatore Ivan Juric

GENOA Secondo Tempo: Perin,  Gentiletti, Rosi, Morosini, Laxalt, Bertolacci, Cofie, Lazovic, Pandev, Salcedo, Galabinov. Allenatore Ivan Juric

HOFFENHEIM: Baumann, Vogt, Hübner, Bicakcic, Kadeřábek, Polanski, Rupp, Zuber, Terrazzino, Uth, Szalai Allenatore: Julian Nagelsmann

Reti: al 4′ pt Bicakcic, al 24′ pt Ninkovic, al 28′ pt Veloso, al 17’st Hoogma, al 38’st Galabinov

Ammonizioni: Rosi

 

Genoa

Dopo la vittoria con la rappresentativa locale della Val Stubai, secondo test amichevole per la squadra di Juric. Avversario l’Hoffenheim

Il Genoa CFC ha comunicato che, su accordo delle squadre, verranno disputati due temoi da 45′ ciascuno

NEUSTIFT – Seconda uscita stagionale per il Genoa di mister Juric. Dopo la vittoria per 17-0 di sabato scorso sulla rappresentativa locale della Val Stubai e l’annullamento della gara con il Gozpete, i rossoblù scenderanno in campo sabato 22 luglio 2017 contro l’Hoffenheim. Un’amichevole di grande prestigio visto che la squadra tedesca si é classificata al quarto posto nell’ulltima Bundesliga. Qualificandosi così ai preliminari di Champions League e affacciandosi per la prima volta nella massima manifestazione europea. Per soli due punti non è riuscita a superare il Borussia Dortmund e ad accedere direttamente alla fase a gironi. L’incontro si disputerà alla Renner Arena di Wels, località austriaca poco distante da Linz. Calcio di inizio alle ore 17.

Genoa-Hoffenheim

Per i rossoblù sarà un test decisamente impegnativo contro un avversario più avanti con la preparazione fisica e che vanta diversi giocatori nel giro della nazionale tedesca. Una sfida contro una squadra al suo ultimo impegno amichevole prima di iniziare a fare sul serio in Champions. Non è la prima volta che Genoa e Hoffenheim si affrontano. Già nel 2014 le formazioni si erano incrociate e il match si era concluso sul risultato di 1-1.

Possibile esordio tra i rossoblù di Andrea Bertolacci, che dal ritiro di Neustift nei giorni scorsi non ha nascosto la contentezza di essere tornato al Genoa dopo due anni.

“Ho voluto fortemente tornare qui. Genova per me é la e seconda casa – ha dichiarato il centrocampista – Avevo anche altre offerte, ma mi mancava l’emozione del Ferraris“.

Assente, invece, l’altro neo acquisto del Grifone, l’attaccante ex Milan Gianluca Lapadula, al lavoro nel Centro Riattiva di Chiavari per riprendersi dalla fascite da cui é affetto e che aveva messo a rischio la firma del contratto.