Craiova-Milan 0-1, il tabellino: decide Rodriguez su punizione

Live Craiova-Milan: risultato e tabellino in diretta della partita

Tabellino di Craiova-Milan. 0-1 il risultato finale, rete decisiva si Rodriguez. Tabellino live, terzo turno Europa League. 

CRAIOVA – Il Milan soffre ma vince. Allo stadio Municipale di Craiova i rossoneri battono 1-0 i padroni di casa ipotecando, o quasi, il passaggio al turno successivo. Match subito vivace con gli uomini di Mangia che sfiorano il vantaggio con Mitrita ma Donnarumma salva. Dall’altra parte invece Cutrone colpisce il palo ma, nel finale di tempo, i rossoneri passano con una punizione di Rodriguez. Nel secondo tempo ritmi più bassi e Rumeni pericolosi ma la retroguardia rossonera regge ed il Milan esce con una vittoria di misura.

RISULTATO FINALE: CRAIOVA-MILAN 0-1 (primo tempo 0-1)

CRAIOVA (4-4-2): Calancea; Dimitrov (81′ Roman), Sphaija, Kelic, Briceag; Zlatinski; Vagenin, Mitrita (67′ Barbut), Rossi (75′ Matieu), Bancu; Baluta. A disp.: Mitrovic, Ferreira, Screciu, Mateiu, Roman, Barbut, Barthe. All.: Mangia

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Abate (73′ Conti), Zapata, Musacchio, Rodriguez; Kessie, Montolivo, Bonaventura; Borini (66′ Andrè Silva), Cutrone (81′ Antonelli), Niang. A disp.: Storari, Mauri, André Silva, Conti, Gomez, Antonelli, Locatelli. All.: Montella

Reti: 44′ Rodriguez (M)

Ammonizioni: Kessie (M), Briceag (C)

Espulsioni:

Recupero: 2′ nel primo tempo, 3′ nel secondo tempo

Arbitro: Halis Özkahya (TUR)

Guardalinee: Satman e Yeminsken

Quarto uomo: Ugurlu

Stadio: Stadionul Municipal, Drobeta-Turnu Severin

Craiova-Milan 0-1, il tabellino: decide Rodriguez su punizione

Europa League, Craiova-Milan live: risultato e tabellino in tempo reale. Le ultime sulla partita, la voce dei mister, le formazioni ufficiali

CRAIOVA – Oggi alle 20 ci sarà il debutto ufficiale del nuovo Milan in Europa League. Si gioca il terzo turno preliminare di Europa League contro il Craiova, squadra Rumena allenata da Devis Mangia. Tante assenze in casa Milan, come dicevamo anche ieri, con Bonucci e Biglia fuori dalla lista per problemi burocratici mentre l’ex allenatore della Fiorentina ha lasciato a casa Romagnoli, Calhanoglu, Suso e anche i possibili partenti come Bacca, Paletta e Sosa. Intanto, per la sfida di ritorno, sono già stati venduti cinquantamila biglietti, segno che il pubblico crede fortemente nella rinascita.

LE ULTIME DAL CAMPO

Per quanto riguarda i rossoneri, Montella dovrebbe schierare i suoi con un 4-3-3 con Donnarumma tra i pali, pacchetto arretrato composto da Abate e Rodriguez sulle fasce con Zapata e Musacchio centrali. A centrocampo Montolivo in cabina di regia con Bonaventura e Kessie mezz’ali mentre in attacco spazio al tridente composto da Borini, Cutrone e Niang.

Dall’altra parte Devis Mangia metterà in campo i suoi con un 4-3-1-2: Calancea tra i pali, difesa composta da Briceac, Kelic, Spahja e Dimitrov. A centrocampo Fausto Rossi nel mezzo con Gustavu e Screciu mezze ali mentre davanti Bancu supporterà Roman e Baluta

LE DICHIARAZIONI DEI DUE ALLENATORI:

Montella: “Il budget speso sul mercato non gioca. Contro il Craiova dovremo fare una prestazione aggressiva come contro il Bayern, altrimenti possiamo avere tante difficoltà. Ora tocca al campo parlare. É un obiettivo molto importante per la nostra società perché manchiamo dall’Europa da più di tre anni. C’è la giusta pressione ma anche curiosità. Sono ottimista, non penso mai al peggio. Il Craiova lo conosco bene, so tutto, da come si allenano a cosa pensa l’allenatore. Davanti hanno talento, tipo Baluta. Dovremo essere aggressivi per non lasciare libere linee di passaggio. La gara sarà pericolosa se non affrontata nel modo giusto. Non accetto la differenza di motivazioni. Il nostro obiettivo è innanzitutto raggiungere la fase a gironi, anche perché sento davvero sia questa gara che eventualmente quella dopo. Poi più avanti ci saranno anche le grandi squadre e tutte le gare saranno importanti”, ha concluso Montella.

Mangia: “É un grande evento per noi e per la città, un match molto importante e difficile per noi, ci giocheremo le nostre carte. Andremo il campo per dare il massimo, poi alla fine vedremo cosa succederà. So l’idea di gioco del Milan, quest’anno però è diversa dagli ultimi anni. Sappiamo che è una gara difficile, va giocata, non è più il Milan di qualche anno fa ma questa è una buona squadra. Ho saputo che dopo un giorno hanno venduto tutti i biglietti. E’ un grande evento per tutti, società, città e tifosi. Sicuramente sarà una partita molto difficile per noi, ma ci giocheremo le nostre chances. Non so come andrà la partita, altrimenti sarebbe semplice, ma è sbagliato ragionare su certi tipi di risultati: dobbiamo andare in campo al massimo delle nostre possibilità, poi vedremo cosa sarà successo”.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CSU Craiova (4-3-1-2): Calancea; Dimitrov, Spahija, Kelic, Briceag; Gustavo, Screciu, Rossi, Bancu; Băluţă, Roman. Allenatore: Devis Mangia.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Musacchio, Zapata, Rodriguez; Kessie, Montolivo, Bonaventura, Niang, Cutrone, Borini. Allenatore: Vincenzo Montella.